Vesuvio Cup: passano agli ottavi Coria e Cecchinato

Il tabellone di singolare della Vesuvio Cup si allinea agli ottavi. Ma non mancano le sorprese.
Passano il turno come da pronostico le prime due teste di serie.
Ma se l’argentino Federico Coria ha la meglio in due set (64 62)
su Andrea Arnaboldi (quest’ultimo incitato a bordo campo dal
tecnico Diego Nargiso), soffre piu’ del previsto il numero due
del seeding Marco Cecchinato, costretto al terzo set dalla
svizzero Marc-Andrea Huesler, che mette in difficolta’ il
siciliano con il servizio e porta il semifinalista del Roland
Garros 2018 oltre le due ore di gioco: 46 63 62 il risultato
finale.
L’Italia fa festa anche con l’impresa di Franco Agamenone, che
sul campo numero 2 (lo stesso dove ha giocato Coria) batte in
tre parziali (64 26 63) il francese testa di serie numero 3,
Hugo Gaston. In casa azzurra vanno avanti anche la wild card
Matteo Arnaldi (61 61 al lucky loser Evan Furness) e Gian Marco
Moroni (63 64 al qualificato Jonas Forejtek). Fuori al primo
turno invece il finalista del recente challenger di Napoli,
Andrea Pellegrino, battuto in due set (63 61) dallo spagnolo
testa di serie numero 7, Bernabe Zapata Miralles. Eliminato
anche il qualificato Luciano Darderi, 62 64 dal francese Mahtias
Bourgue. Arriva al terzo set ma perde Filippo Baldi (61 36 62
contro il francese Alexandre Muller). Chiude il programma del
primo turno, radunando una folla di tifosi, il beniamino di casa
Raul Brancaccio (e’ di Torre del Greco ed e’ tesserato con lo
Sporting), che mette in serissima difficolta’ la testa di serie
numero 8, il tedesco Yannick Hanfmann, ma alla fine cede 64 57
62.
Questi i match degli ottavi di finale: Coria (Arg)-Guinard
(Fra); Lopez San Martin (Spa)-Griiekspoor (Ola); Arnaldi
(Ita)-Cobolli (Ita); Giustino (Ita)-Martin (Slo); Zapata
Miralles (Spa)-Muller (Fra); Bourgue (Fra)-Agamenone (Ita);
Hanfmann (Ger)-Ritschard (Usa); Moroni (Ita)-Cecchinato (Ita).

 
 
 

About the author

More posts by