Far West tra gli chalet: notte da incubo a Chiaia, due giovani gambizzati

L’emergenza criminalità Chiaia, notte da incubo “Far West” tra sgli chalet preso un minore armate Risse e assalti tra tavolini e auto in sosta ^Piazza Vittoria, ²áåïïå con la pistola due giovanissimi rimasti feriti alle gambe «È stato decisivo l’intervento di passanti. Notte di terrore e sangue a Napoli, È solo l’ultimo capitolo della triste storia che racconta come la follia di una movida senza regole rappresenti ormai un’emergenza che richiede interventi fermi e se- ogni fine settimana: due giovani vengono feriti da colpi di pistola a Mergellina, mentre un ²áåïïå semina il panico e finisce in manette dopo aver rapinato, con un complice e pistola in pugno, uno scooter in piazza Vittoria. Chiaia si risveglia così , con storie di ordinaria criminalità che appaiano il “salotto buono” con i quartieri più malfamati della città. Sulle due vicende indagano i carabinieri del comando provinciale. Va chiarito in premessa che si sta cercando di capire se i fatti possano essere collega ti: si vuole verificare cioè se il minore con il complice armato (che è riuscito a sfuggire alla cattura) possa essere coinvolto anche nella sparatoria accaduta poco prima nella zona deglichalet. Ma ricostruiamoi farti. Sono le sei del mattino di ieri quando, a breve distanza l’uno dall’altro, al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli giungono due persone ferite con colpi di pistola agli arti inferiori: un 19enne di Maraño (incensurato) ed un 28enne di Napoli (a cui carico risulta solo una vecchia segnalazione). I due non si conoscono, ma si trovavano di fatto nello stesso luogo al momento del l’esplosi dei colpi: all’esterno di uno degli chalet che a via Caracciolo restano aperti tutta la notte. Il primo ha riportato due ferite, una per gamba, resta ricoverato ma non è in pericolo di vita; per il secondo – poco dopo dimesso – il colpo di pistola l’ha raggiunto al piede destro.

 
 
 

About the author

More posts by