Udin&Jazz: versione “invernale” ritorna a Udine

La rassegna Udin&Jazz ritorna a Udine con la versione invernale, che diventera’ un appuntamento
annuale fisso, e un cartellone che proporra’ le stelle italiane
del jazz, da Enrico Rava a Francesco Bearzatti, da Giovanni
Guidi a Roberto Gatto e Fabrizio Bosso. Il festival Udin&Jazz
Winter, ideato e organizzato dall’associazione culturale
Euritmica, si svolgera’ dal 28 al 31 maggio al Teatro Palamostre
di Udine, dando ampio spazio anche al jazz made in Friuli
Venezia Giulia.
“Sara’ un festival covid-free, nel rispetto delle norme di
sicurezza”, ha detto il direttore artistico Giancarlo Velliscig
alla presentazione, online, con, tra gli altri, Max De Tomassi
di RadioRai 1. “Nel 2020 il Festival ha compiuto 30 anni – ha
spiegato Velloscig -, ma l’emergenza sanitaria ha impedito di
celebrarne la ricorrenza. E ora e’ arrivato il momento: le
recenti disposizioni che consentono la riapertura dei teatri,
seppur con una capienza ridotta e con orari inusuali,
permetteranno alla grande musica jazz di ritornare a Udine, dove
il festival e’ nato'”. Il programma alterna produzioni nazionali
e internazionali a produzioni locali. Durante il festival, al
Teatro Palanostre sara’ visitabile una mostra sui trent’anni anni
di Udin&Jazz, attraverso i ritratti delle star esibitesi,
immortalate dai fotografi dell’AFIJ, Associazione Fotografi
Italiani di Jazz e curata da Luca d’Agostino.(

 
 
 

About the author

More posts by