Torre Annunziata: ordini di droga su whatsapp e consegne a domicilio

Al telefono si parlava genericamente di caffe’ o silicone, e in un caso di ”pittura
verde” per lavori in un locale. Ma il riferimento era alla
droga, la cui vendita veniva concordata tra spacciatore ed
acquirenti telefonicamente, utilizzando linee dedicate.
I carabinieri hanno arrestato un uomo di 41 anni, Francesco
Colantuono, di Boscoreale, che spacciava hashish e marijuana
nell’ area vesuviana , effettuando consegne a domicilio ed hanno
sequestrato oltre un chilo di marijuana e di 198 grammi di
hashish.

 
 
 

About the author

More posts by