Riecco Giffoni “Sarà il festival della ripartenza”

Ecco l’edizione della ripartenza del Giffoni Film Festival, il cinquantennale in presenza dopo l’edizione dell’anno scorso celebrata soltanto a metà. Al via stamattina con il taglio del nastro del presidente della Regione De Luca. Prima ospite della giornata l’attrice napoletana Greta Esposito, volto della serie Rai “Mare Fuori”, che incontra i giffoneresi giovani giurati, alle 17,30. Tremila i ragazzi coinvolti fìsicamente e 36 gli hub di cui 26 in Italia e 10 all’estero (Bulgaria, Croazia, Germania, Grecia, Inghilterra, Irlanda, Macedonia, Romania, Serbia, Spagna, Qatar). Si arriva a Smila con i 2000 giffone in collegamento web. Sono 101 le opere in concorso da 35 nazioni nel mondo. Il festival, diretto da Claudio Gubitosi, fino al 31 luglio, oggi ospita anche il sociologo Domenico De Da oggi al 31 luglio Grande attesa per KhabiLameó il 3 tik-tokerpiù seguito Italia, terzo profilo iy Ïnstagram al mondo: milioni di follower Masi. Domani invece protagonisti l’attore Paolo Calabresi, il cantautore Gazzelle e la band Psicologi. Grande attesa venerdì per Khaby Lame, il TikToker italo-senegalese, terzo profilo Ïnstagram più seguito al mondo, primo in Italia, 82 milioni di follower, che ha superato la star del web Chiara Fen’agni. E ancora le attrici Carolina Crescentini e Teresa Saponangelo. Focus su pandemia e povertà con Gino Strada. Per il Giffoni Music Concept concerto in serata di “Aka7even” mentre sabato si esibisce Cari Brave. Sabato è anche il giorno dell’arrivo di Ferzan Ozpetek, dell’attrice Valentina Belle e del virologo Andrea Crisanti. Domenica apertura mattutina con il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. Tra gli ospiti Lillo, poi ancora le star di Tik Tok: la italo-coreana Dayoung Clementi, 752mila follower e “la TikToker con il velo”, l’italoegizia- na Tasmin Ali che spiega i precetti musulmani in Rete con ironia. A GifToni anche Salvatore Esposito, pronto al gran finale dell’ultima e quinta stagione di Gomorra (a novembre). E in serata al Giffoni Music Concept spettacolo musicale di inclusione sociale dedicato ai giovani talenti e alla memoria di Pino Daniele con CI ementi no e Alessandro Siani. Con il rapper e l’attore si esibiscono i ragazzi dei corsi pop rock del Conservatorio Verdi di Milano, partecipa il campus di “Sedici Modi di Dire Ciao”, progetto itinerante di Gittoni con Fondazione con il Sud e la Pino Daniele Trust onius. Tanti i nomi attesi al festival, da don Luigi Ciotti, a Marco Damilano, gli scrittori Maurizio de Giovanni e Erri de Luca fino ad Alessandro Zan, firmatario della legge contro l’omofobia, transfobia.

 
 
 

About the author

More posts by