Riapertura col botto del noto Ristorante e bistrot caprese, “Pane & Champagne”

Con un brindisi alla vita ed alla vitalità ha riaperto a Capri il già noto Ristorante e bistrot “Pane & Champagne”, in Via Gradoni Sopramonte, a pochi passi dal centro di Capri e dalla sua rinomata piazzetta. Dopo il noto periodo di chiusura che tutti i locali hanno dovuto subire a causa della pandemia, ora che si spera sia tutto finito o almeno tanto da poter riprendere nel migliore dei modi le attività pre Covid, il ristorante caprese che già dal nome porta in evidenza la totalità di gustoserie da assaporare, dal pane allo Champagne, ha appena riaperto i battenti con una affluenza di ospiti che tanto attendevano questo momento. In un’isola fra le più belle del mondo, se non la prima in assoluto per la bellezza naturale ed impareggiabile che offre al turista, trovarsi in un ristorante che con l’arte del suo chef Mario Cavallaro, attraverso l’utilizzo di prodotti primari di eccellenza per l’elaborazione dei suoi piatti, è quello che tutti auspicherebbero. Ebbene il Cavallaro supera ogni aspettativa e lo ha dimostrato nella giornata di riapertura destando l’attenzione dei convenuti per la presentazione di tutto quello che ha proposto. Non solo piatti belli nella loro forma estetica, ma anche e soprattutto toccanti e rassicuranti nei gusti e sapori, tanto da ricevere i complimenti dei tanti buongustai che non hanno voluto mancare l’appuntamento del nuovo via all’attività del “Pane & Champagne”. Ovviamente, alla cucina va aggiunto il servizio che le note di Bon Ton volute dalla proprietà di questo ristorante hanno sempre richiesto ed hanno ora confermato riservando agli ospiti quel mix di simpatica verve, musica e tante sorprese che la giovane gestrice Melita De Cesare, ha saputo creare per la serata inaugurale e che è pronta a consolidare ed ampliare nel prosieguo della sua opera direttiva. Nella giornata di riapertura si è potuta gustare una cucina versatile e con la C maiuscola in grado di spaziare dal classico al gourmet, ma anche piatti della tradizione rivisitati, con proposte molto innovative, senza però stravolgere gli autentici e raffinati sapori appartenenti alle eccellenze gastronomiche alla base della costruzione degli stessi piatti. Chiaramente la gioia e la festosità del momento di ritorno alla vita normale, o quasi ci auguriamo tutti ancor per poco, ha reso la serata della riconquista degli spazi repressi dal Covid un momento di indimenticabile spensieratezza per guardare con gioia e un pizzico di frivolezza ad un’estate fatta di sapori, odori e socialità, abbinando alle note del mare le fragranze e la genuinità dei prodotti della terra campana. Il brindisi offerto dalla proprietà alla salute ed al vigore che il momento ha richiesto è stato un tutt’uno con i deliziosi finger food che, accompagnati da flûte di Champagne, sono stati il preludio alla degustazione della prelibata, succulenta e luculliana cena che, chi ha voluto, ha potuto continuare a godersi. Ora che sembra tutto possa riprendere, nel mondo come una volta, la nostra Capri dai suoi bellissimi ed unici Faraglioni, ricca di tante altre attrazioni, meta delle persone più chic e famose, uomini di cultura, politici, cantanti, attori, ma anche di tanti, tantissimi turisti che nella normalità vogliono vivere il turismo in luoghi splendidi ed unici, è pronta ad accoglierli e forte della sua buona accoglienza ed ospitalità è predisposta ad offrire un ristorante il “Pane & Champagne” da portare nei propri ricordi positivi di vita, unitamente a quelli di aver vissuto giornate indimenticabili nell’isola di sogno che tutti vorrebbero visitare almeno una volta.
A cura di Giuseppe De Girolamo

 
 
 

About the author

More posts by