Mcs torna italiano, rilancio a Pitti Uomo

Riparte da Firenze il viaggio di Mcs, iconico brand legato al mondo country che da maggio e’
tornato di proprieta’ italiana con l’acquisizione per il mercato
mondiale (Cina esclusa) da parte di Nemesis della famiglia
Sovernigo.
In effetti il 2022 e’ un anno importante per il brand,
festeggera’ 35 anni e cosi’ la proprieta’ ha deciso di celebrare
questo compleanno a Pitti Uomo con la collezione per la
primavera-estate 2022, divisa tra main e heritage collection.
Nella prima confluisce la proposta piu’ ampia, con un total look
ricco di dettagli che richiamano l’identita’ western: dettagli
military e workwear, denim dai lavaggi stretch performanti,
T-shirt e felpe con grafiche ovviamente ispirate al West. Nella
seconda parte si converge fortemente sulla tradizione e i
dettagli western sono mescolati ad accenni workwear: giacca in
denim ricamata, tinture indaco per jersey e felpa, camicie in
denim lavato, cinture con fibbie country. Per celebrare il
lancio e’ atteso il 30 giugno in Fortezza il cantante Enrico
Nigiotti che si esibira’ con uno showcase con chitarra e voce.

 
 
 

About the author

More posts by