Wine & The City, dieci “botti star”, firmate da Enrique Martin e Raúl San Cristóbal

Per la prima volta a Napoli nella mostra al Renaissance Mediterraneo, da giovedì 12 maggio

Dieci botti famose sono le protagoniste del vernissage che avrà luogo giovedì 12 maggio alle ore 18 al Renaissance Naples Hotel Mediterraneo (via Ponte di Tappia), della originale mostra dedicata alle “Film Barrels Collection”, la teresa 1collezione degli artisti Enrique Martin e Raúl San Cristóbal (Laovejabala) provenienti da La Rioja, e per la prima volta a Napoli in occasione di Wine & The City.
Una esposizione originale, incentrata su vino e film, tra buon bere e cinema, tra Italia e Spagna.
Durante l’inaugurazione sarà possibile conoscere i due artisti spagnoli ed il loro particolare progetto degustando il Dubl di Feudi di San Gregorio, accompagnati dalle delizie delle aziende dell’Agrimercato di Campagna Amica di Napoli, rappresentata da Nicola Rivieccio, infaticabile giornalista Coldiretti.
Tra i soggetti in esposizione nella hall del Mediterraneo, Batman, Malcom X, Alfred Hitchcock e Bruce Lee: i loro volti e particolari dei film più belli della cinematografia mondiale sono infatti ritratti sulle botti artistiche, opere suggestive, oltre all’installazione di una botte site-specific con l’immagine di Sophia Loren, un esclusivo omaggio alla famosa attrice ed alla città che ospita l’esposizione.
L’iniziativa fa seguito alla spettacolare inaugurazione di Wine & The City che si è tenuta a Palazzo Caracciolo, tra musica e cibo, vinili e padelle. Protagonisti principali sono stati nell’occasione gli ottimi vini della storica casa sannita vinicola Ocone, tra le massime espressioni nel settore dal 1910.
Anastasi, Aglianico del Taburno, D.O.P. da vigneti eccellenti; poi, Vigna Pezza la Corte e Vigna del Monaco anche nella top line, Aglianico il primo, Falanghina il secondo, entrambi del Taburno e D.O.P.; sono i campioni della Casa ed il patron Domenico Ocone li ha presentati con motivato orgoglio al folto pubblico presente. Al suo fianco, il qualificato staff di esperti della Ocone, pronti a rispondere alle domande degli avventori ed a soddisfare tutte le curiosità in materia, oltre che a consigliare il tipo di vino più indicato per accompagnare ciascun piatto, in considerazione pure del gusto personale di ciascun consumatore che va sempre tenuto presente. Calici illuminati dal rosso rubino del Calidonio, da accurata selezione di uve Piedirosso e Aglianico, perché il vino è soprattutto piacere e brindare vuol dire in primis festeggiare la gioia di vivere.
Coinvolgente show del cooking dj Don Pasta, artista eclettico e anticonformista, che ha fornito preziose spiegazioni sulle sue ricette.
Finger food – squisita la parmigiana bianca rivisitata di melanzane e la pasta con lardo di colonnata, pecorino toscano e noci di Sorrento, oltre ai calamari fritti – ed altre delizie per il palato by Daniele Riccardi, brillante chef resident di Palazzo Caracciolo.
Anche l’evento in programma all’Hotel Mediterraneo non mancherà di stupire i partecipanti: addetti al settore, amanti del buon bere e del bel vivere, giornalisti, enogastronomi, tutto per la gioia del palato, in nome dell’ alta qualità.
Ingresso gratuito.

Acura di Teresa Lucianelli

 
 
 

About the author

More posts by