Il weekend di Natale: si va in Trentino

Qui dove la valle principale si dirama in un ventaglio di valli più piccole, come la Val Brenta, la Val Nambrone e la Val Genova, anche detta valle delle cascate. Qui dove i luoghi sono selvaggi, tra i boschi del Parco Naturale Adamello-Brenta, e qui dove ci sono pochi uomini, e tanta natura.

Anche se per alcuni Val Rendena può non dire molto, il discorso cambia citando le più celebri località della zona: Pinzolo e soprattutto Madonna di Campiglio. Questa località è il campo base ideale per esplorare l’austero massiccio del Brenta, coi suoi pinnacoli di roccia dorata che d’inverno scintillano sotto una coltre candida. Alle falde delle Dolomiti, oltre 150 km di piste da sci, che ogni anno attirano gli appassionati di sport invernali.

Si tratta di località perfette per un bel weekend sulla neve, in grado di accontentare chi è in cerca di un di relax, tra centri benessere e buona tavola, chi ama esplorare la montagna d’inverno, magari con le ciaspole ai piedi, e infine chi desidera perdersi tra bancarelle e botteghe d’artigianato, con in testa la lista dei regalini da fare. Dicembre, infatti, fa rima con Mercatini di Natale: atmosfere magiche fatti di dolci profumi, addobbi e musiche che ci riportano all’infanzia.

 
 
 

About the author

More posts by