Vomero, ore 13:00: in azione ladri di biciclette

Un fenomeno, quello dei furti delle due ruote, in forte impennata

” Erano circa le 13:00 quando il tranquillo Vomero, peraltro privo da venerdì scorso, vale a dire dal termine delle lezioni, dei flussi di giovani che abitualmente a quell’ora escono da scuola, nel mentre gli esercizi commerciali già si preparavano alla pausa di metà giornata, è stato all’improvviso scosso dalle grida di alcune persone, in corsa, che da piazza Vanvitelli si dirigevano verso l’isola pedonale di via Scarlatti. Si è subito capito che qualcosa di grave era accaduto “. E’ l’esordio del racconto di Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari che si trovava nella piazza, dove in quel momento c’erano anche una coppia di vigili urbani e un’autovettura del 112 con due carabinieri a bordo.

” E’ stata proprio l’auto dei carabinieri che è subito partita in direzione di via Scarlatti – prosegue Capodanno -. Di lì a poco l’autovettura è ritornata nella piazza e si è potuto fare luce sull’accaduto. Poco prima, in un tratto di strada posto nei pressi di piazza Vanvitelli, un ladro aveva sottratto un mezzo a due ruote, si parlava di una bicicletta elettrica, che era parcheggiato nei pressi di un esercizio commerciale. Fuggito a bordo del mezzo era stato inseguito ma era riuscito a dileguarsi, presumibilmente imboccando una delle tante strade presenti in zona. Vane sono risultate le ricerche del ladro e del mezzo rubato “.

“ Al Vomero – commenta Capodanno -, da un poco di tempo a questa parte, si assiste a una forte quanto preoccupante recrudescenza di fenomeni malavitosi, nonostante l’impegno delle forze dell’ordine e la presenza di un sistema di videosorveglianza che copre buona parte delle piazze e delle strade principali del quartiere. Tali fenomeni stanno generando non poche preoccupazioni anche perché la spavalderia dei delinquenti li induce ad agire, come nell’episodio di oggi, anche in pieno giorno ed in luoghi affollati, creando tensioni e paure “.

” Purtroppo di episodi analoghi, legati al furto di mezzi a due ruote, con i ladri che scompaiono con il mezzo rubato, facendo perdere le loro tracce, al Vomero se ne sono registrati, anche in un recente passato, tantissimi e con l’arrivo della bella stagione, con il conseguente maggior utilizzo di questo tipo di mezzo di locomozione, potrebbero subire un’ulteriore impennata “.

Capodanno, ancora una volta, chiede la massima attenzione da parte delle autorità competenti per arginare la prevedibile escalation di fenomeni criminali che si potrebbe registrare nel popoloso quartiere collinare con l’arrivo dell’estate, anche in relazione ad un altro ben nota tipologia di reato, quella legata ai furti negli appartamenti, lasciati liberi dai proprietari nei fine settimana e durante le ferie, lanciando, nel contempo, l’ennesimo appello ai cittadini affinché collaborino attivamente con le forze dell’ordine, anche denunciando e segnalando tutti gli episodi delinquenziali dei quali vengono a conoscenza, così da coadiuvare gli uffici preposti nella realizzazione di una sorta di mappa che potrebbe essere utile per ottimizzare le attività di prevenzione e di repressione dei suddetti fenomeni “.

 
 
 

About the author

More posts by