Violenza sessuale: Marciani, “strategico fare rete”

“Raccolgo con spirito cooperativo l’appello a rafforzare la sinergia tra tutti gli attori impegnati nel contrasto alla violenza sulle donne rivolto dal dipartimento Nuovi Diritti Cgil Campania. La Regione Campania vuole farsi sempre di più promotrice di un coordinamento che impegni amministrazioni pubbliche, istituzioni scolastiche, forze dell’ordine, organizzazioni sindacali, università, mondo dell’informazione, magistratura, medici, psicologi nell’individuazione di sempre nuove e più efficaci azioni di contrasto”. Così l’assessore alle Pari Opportunità della Regione Campania, Chiara Marciani.
“Il loro apprezzamento – prosegue Marciani – per la decisione della Regione Campania di stanziare ulteriori fondi (500mila euro) per garantire continuità e per l’apertura di nuovi centri antiviolenza rafforza ancora di più quel percorso di contrasto a ogni forma di sopruso verso le donne che stiamo portando avanti  da tempo. Penso ad esempio al contributo prezioso dell’Osservatorio regionale sulla violenza contro le donne. Il coordinamento con tutti i soggetti impegnati a contrastare la violenza contro le donne è un elemento fondamentale che va tenuto sempre in considerazione. Questo tipo di rete può essere efficace non solo per sostenere efficacemente le donne vittime
di violenza ma anche per avviare azioni concrete volte a prevenire i tanti episodi di violenza che accendono con troppa frequenza. Solo agendo insieme potremo essere vicini alle donne in difficoltà”.

 
 
 

About the author

More posts by