Villaricca in Prima Linea Nella Lotta al Neuroblastoma

Estratto il biglietto vincitore della lotteria Il Cuore di Napoli per la ricerca 2

Una grande festa per concludere nel migliore dei modi un percorso di solidarietà vera che, negli ultimi anni, ha trasformato Villaricca come città simbolo, in tutto il territorio nazionale, nella lotta al neuroblastoma. E’ questa, in armando-1sintesi, la cronaca di quanto è accaduto nell’ultimo fine settimana nella cittadina dell’area metropolitana a nord di Napoli. Con migliaia di visitatori, decine di stand ed altrettanti volontari in azione, Villaricca ha così confermato il suo impegno di crescita in termini di solidarietà vera, continuando a dare una mano concreta alla ricerca per la lotta al neuroblastoma infantile con la seconda edizione della lotteria “Il cuore di Napoli per la Ricerca”, presso la struttura polivalente “Karol Wojtila” di via Napoli. Diverse le autorità politiche, civili e del volontariato che hanno presenziato alla due giorni di solidarietà: dal sindaco di Villaricca, Maria Rosaria Punzo, agli assessori alla Cultura e allo Sport, alla pubblica istruzione Loredana Granata e Giusi Napolano e Giosue Di Marino. Dal presidente nazionale dell’Associazione italiana per la lotta al neuroblastoma Sara armando-2Carta al presidente della Pro Loco di Napoli Massimo Montisano, alla consigliere regionale della Campania Flora Beneduce, in rappresentenza del “parlamentino” dell’ente del Centro Direzionale, ai giornalisti Marcello Curzio e Anna Summonte, quest’ultima responsabile della neonata agenzia d’informazioni “Passepartout”. Alla consigliere comunale Annamaria Porcelli, al presidente della Pro Loco, Armando De Rosa. Ad arricchire l’evento la presenza del regista attore, Antonio Diana, del teatro “MadreArte” e dell’insegnante di danza e recitazione, Maria Elena. Protagonisti dell’happening di solidarietà sono state le famiglie. Genitori e figli. Ricca di appuntamenti la due giorni del prossimo week-end, che ha preso il via sabato pomeriggio, con l’inaugurazione del Presepe vivente, armando-3messo in piedi dai volontari della Parrocchia San Francesco con i ragazzi dell’oratorio a cui ha fatto seguito uno spettacolo di canti e balli natalizi a cura della scuola di ballo “Tinker Bell Accademy”. Succestiva la presenza degli zampognari del Vesuvio che hanno riscosso nei due giorni grande successo, Padre Giuseppe Tufo li ha voluti in Parrocchia dove hanno iniziato con la famosa novena: quanno nascette Ninno a Betlemme, la messa vespertina di domenica. Sempre domenica il concerto del “Coro delle voci bianche” dell’associazione musicale ArteinMusica. Grande successo, in particolare, anche per i presepi realizzati dagli alunni del “II° Circolo” didattico di Villaricca e donati alla Parrocchia San Francesco, guidata da don Giuseppe Tufo, che quest’anno ha sposato l’iniziativa promossa dalla referente per la Campania dell’Associazione italiana per la lotta al armando-4neuroblastoma, Teresa De Rosa, che insieme alla Pro Loco locale, ha organizzato la kermesse. “E’ stata una vera e propria gara di solidarietà che ha visto tutta Villaricca mobilitata”, commenta con entusiasmo Teresa De Rosa, “Ma è stata anche una festa di popolo, di famiglie generose e coraggiose pronte ad a dare una mano nei confronti di chi ha bisogno”. Determinante anche l’apporto della Pro loco: “Siamo contenti”, afferma Armando De Rosa, “perché, ancora una volta, la città di Villaricca assurge alla ribalta della cronaca come capitale della solidarietà”. Al momento la percentuale di guarigione dei bambini affetti da neuroblastoma al quarto stadio, che è la forma più diffusa, è di circa 35%. Questa percentuale è destinata ad aumentare grazie alle ricerche in corso e al lavoro armando-5incessante di tanti ricercatori impegnati tra i quali il dott. Mario Capasso ed il professor Achille Iolascon, dell’Università Federico II di Napoli. Per raccogliere fondi e divulgare materiale informativo, è stata messa in piedi una rete di volontari, di persone entusiaste di prendere parte ad una iniziativa di grande solidarietà. E’ con queste motivazioni che sono scesi in campo l’A.S.D. Tennis Villaricca, con la manifestazione “Una volèe per un sorriso”, che ha visto la partecipazione calorosa di numerosissimi soci del Circolo tennis Villaricca. La serata si è conclusa con l’estrazione del biglietto vincente della seconda edizione della lotteria “Il cuore di Napoli per la ricerca”, con in palio un presepe artistico del maestro Mario Accurso offerto dalla Pro Loco di Villaricca. A vincere l’ambito premio è stata la signora Lidia Caserta, di Villaricca, lo stesso sarà consegnato nella sede della Proloco venerdì p.v.

 
 
 

About the author

More posts by