Verso la fase finale del concorso Miss Italia “Il concorso di Bellezza più bello d’Italia”

Dalla nostra inviata Sabrina Abbrunzo
Jesolo. Miss Italia e Jesolo, ancora una volta, unite nel rush finale di un concorso di bellezza, con una storia alle spalle lunga 76 anni. Il concorso più ambito dalle ragazze italiane, che aspirano a diventare icone di bellezza e rappresentare miss 1con orgoglio l’Italia, al mondo intero. Tanti i professionisti che danno vita a questo concorso, che girano l’Italia in lungo ed in largo alla ricerca di bellezze e nuovi talenti, ragazze semplici con grinta ed audacia, pronte a sfilare in passerella sotto gli occhi critici di attente e qualificate giurie, e tantissimo pubblico, molto più critico di queste ultime, spesso dettato da un’invidia nascosta! Le iscritte quest’anno sono state 10.000, donne giovani e non (l’età media di quest’anno va dai 18, maggiore età, ad un massimo di 30, alzando la media degli anni precedenti); questo sta a significare che il concorso, si adegua piacevolmente alle mode ed ai momenti, perchè vuole essere sempre giovane ed attuale, proprio come avrebbe voluto il Patron Enzo Mirigliani, ideatore e fondatore del concorso, portato avanti con grande onore dalla figlia Patrizia Mirigliani. Bravissimi i presentatori e gli esperti giurati, che nelle varie regioni dello Stivale, hanno accompagnato ed assegnato fasce di qualificazione alle partecipanti, ma solo 211 bellezze arrivate a Jesolo, dopo essersi aggiudicate titoli con la partecipazione alle selezioni provinciali, dopo avere affrontato le finali regionali, sono giunte alle prefinali nazionali che si svolgono, ormai da tre anni, in questa splendida località balneare, dove nei giorni di permanenza dall’1 al 4 settembre, sono state selezionate 60 fra tutte le ragazze giunte per la partecipazione al Concorso, e poi ridotte successivamente a 33, che avranno la chance di giocarsi la carta vincente il giorno 20 settembre, in diretta tv su La7 ospitata dal PalaArrex di Jesolo, con la conduzione di Simona miss 2Ventura. Sarà quindi questo il momento della conclusione di un percorso lunghissimo ed estenuante, che ha messo le concorrenti a dura prova, impegnate in ore ed ore di prove trucco, provini, lezioni di portamento, balli, tutto quello che può apprendere una vera reginetta, degna di conquistarsi lo scettro di Miss Italia. Il teatro Vivaldi di Jesolo, è stato protagonista della proclamazione delle Finaliste, pronte ad affrontare la diretta televisiva per la proclamazione della nuova Miss Italia. Una giuria tecnica presieduta da Enrico Lucherini, nome noto nel Cinema italiano, press agent, affiancato da Irene Ghergo autrice televisiva; Elvia Grazi giornalista; Salvo Filetti hair designer di “Compagnia della Bellezza”; Manuela Kalì fotografa di moda, ed ancora il regista Marco Marciani e la scrittrice Elisa Ospina, hanno avuto il duro compito di esaminare, criticare, giudicare e mettere a proprio agio le 210 concorrenti (delle 211 infatti, infatti, una si è ritirata per motivi personali). Presentatore e conduttore che ha collaborato anche con la commissione tecnica di questi ultimi giorni è Raffaello Zanieri, semplicemente un simpatico toscanaccio, che con il suo carattere allegro e intrattenitore, ha saputo con grande professionalità, condurre i vari momenti di lavori affidatigli e sostenere chi ha gioito e chi ha dovuto purtroppo, rinunciare ad un sogno. Le concorrenti campane, sono riuscite ad accedere alle finali con 2 bellezze nostrane: Miss Cotonella Campania Noemi Bosco e Miss con la Curvy di Miss Italia Keyra: Vincenza Botti. Le Miss saranno pronte a cavalcare la scena della diretta tv, e dovranno conquistare una giuria ancora più scrupolosa e decisiva composta da: Vladimir Luxuria, Claudio Amendola e Joe Bastianich, celebre chef, protagonista in tv di MasterChef, esperto in arti culinarie, ma pronto a giudicare una bellezza che non sia da “mangiare”. Le ragazze saranno divise in 3 gruppi, ognuno abbinato ad un membro della giuria, e attraverso prove di spettacolo si ridurranno buona miss 1a 18, poi a 9, poi a 3, fino alla nomina della 1 eletta. Novità di quest’anno è il televoto da casa, che sarà uguale 50 e 50 per cento, quindi un invito a non lasciare sole le Miss Campane, che con grande grinta dovranno affrontare la sfida ultima e decisiva, contro le altre bellissime sfidanti che tireranno fuori le unghie per conquistare il proprio sogno. La presenza in gara di sole due Miss potrebbe essere d’aiuto per la conquista del titolo in palio in quanto, a differenza di altre volte, i voti potrebbero essere concentrati su solo due ragazze. Non resta quindi che augurare alle nostre rappresentanti della bellezza femminile un grande in bocca al lupo ed aiutarle con il televoto. Intanto le news non sono ancora finite, infatti attendiamo le ultime novità, che arriveranno dopo la conferenza stampa che avrà luogo mercoledì 9 settembre alle ore 11, al Four Seasons Hotel, via Gesù 6/8 a Milano, con la partecipazione di Simona Ventura, Patrizia Mirigliani, Miss Italia 2014 Clarissa Marchese, i dirigenti di Magnolia, i responsabili de La 7, la rete di Urbano Cairo e il sindaco Valerio Zoggia.
A cura di Sabrina Abbrunzo

 
 
 

About the author

More posts by