Valentina Vignali e Stefano Laudoni, fine di una bella storia d’amore

Fine di una bella storia d’amore durata più di quattro anni. E anche questa volta l’annuncio è stato dato dai diretti interessati via social. Era già da un po’ che se ne chiacchierava, poi Valentina Vignali, ex cestista e ora seguitissima influencer, ha annunciato su Instagram la rottura con Stefano Laudoni, anche lui giocatore di pallacanestro, oltreché, quest’anno, tra i protagonisti dello show di Mtv,
Il messaggio su Instagram non lascia spazio a interpretazioni e il lungo post è commovente (sopra, la foto che lo affianca): «A Te. È il momento più brutto della mia vita, più brutto di quel pomeriggio quando mi hanno detto che avevo il cancro. Ti amerò per sempre e lo sai. Sarai sempre un ricordo che in un posto affollato con la testa tra le nuvole mi strapperà un sorriso. Sei stato l’unico che mi ha fatto veramente battere il cuore dal primo secondo che mi hai guardata. Quella sera in mezzo alla gente si è fermata la musica, eravamo solo io e te. Eri l’unico per cui valeva la pena guidare 7 ore per vederti 5 minuti alla fine di una partita. L’unico per cui valeva fare 3 o 4 traslochi l’anno. Ti ricordi quando dopo due mesi che stavamo insieme ti sei tatuato “finché morte non ci separi?”. Siamo andati oltre il tempo e le distanze, contro i giudizi, contro le famiglie, contro tutti. Io e te. Poi mi hai ferita, tradito la mia fiducia, umiliata, ingannata e non so se riuscirò mai più a credere alle parole di un uomo. Eri tutto quello che volevo, l’uomo della mia vita, quello che sognavo da bambina. Hai buttato tutto, così senza una ragione. Avrei voluto una fine decorosa per questo amore immenso ma così non è stato. L’hai voluto tu. Non riesco ad augurarti del male anche dopo quello che hai fatto a me. Ciao Ste. Valentina».
Perché sì, la coppia aveva tutte le carte per il «per sempre»: avevano superato insieme il momento in cui, nel 2013, Valentina aveva scoperto di avere un cancro alla tiroide e sembrava che nulla li potesse toccare. Fino a qualche giorno fa.
Lui intanto, sempre via Instagram, scrive ai suoi fan: «Si sbaglia sempre. Si sbaglia per rabbia per amore per gelosia. Si sbaglia per imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perché nessuno è perfetto. Non dobbiamo aver paura di commettere errori. Anche i pianeti si scontrano e dal caos nascono le stelle. Ci sono sguardi che dicono tutto e parole che non esprimono nulla. Non è mettendo in cattiva luce gli altri che si acquisisce splendore».

 
 
 

About the author

More posts by