Usa: tumori colon, inspiegabile aumento morti sotto 54 anni

Inspiegabile aumento delle morti per tumori del colon o del retto negli Usa tra i giovani adulti: ossia nella popolazione, specialmente di razza bianca, tra i 20  ed i 54 anni di eta’. Un nuovo studio dell’American Cancer
tumore-1Society mostra che mentre la mortalita’ per la neoplasia del colon era generalmente scesa tra il 1970 ed il 2004, nel decennio successivo ha ripreso ad aumentare fortemente. E per ragioni che gli scienziati non sanno spiegare, i decessi tra i bianchi dai 20 ad i 54 anni continuano ad aumentare. Sino a poco tempo fa erano i neri d’America ad essere considerati a piu’ alto rischio a causa dell’obesita’ e abitudini alimentari spesso meno sane. Pubblicato sulla rivista dei medici Usa (JAMA), l’analisi osserva che dal 2004 in poi la mortalita’ per questi tumori e’ cresciuta generalmente dell’1%. ”Inizialmente pensavamo che l’aumento dei casi per i 50enni fosse un buon segno ossia dipendesse dall’aumento delle colonoscopie, ma ora vediamo che l’aumento non e’ correlato alla procedura che diagnostica il tumore”, ha detto l’autrice della ricerca Rebecca Siegel. ”Se cosi’ fosse ci sarebbe al contrario di quanto accade una diminuzione della mortalita”

 
 
 

About the author

More posts by