Unghie, a prova di estate 2018

Quando si tratta di tendenze unghie l’unico posto dove andare a frugare per ispirazioni è Instagram. Questa è una certezza. Se poi la social mogul Kylie Jenner, adesso sulla copertina di Forbes perché è la più giovane miliardaria self-made del pianeta, sceglie un determinato stile per la sua manicure girly, il trend è più che consolidato. È consacrato. Indiscutibile. Scritto sui social, che di questi tempi vale di più che inciderlo su pietra.
In un recente post Kylie Jenner ha pubblicato le sue unghie trasparenti, le#jellynails, che si rifanno all’effetto «mollusco» e gelatinoso delle scarpette da mare in gomma anni ’90, e la mania è scoppiata.
Con l’hashtag #jellynails trovate circa 4000 posts che affollano i social. I nail salon si sono messi in carreggiata e hanno subito acquisito l’expertize per rispondere alla domanda di beauty addicted che vogliono sfoggiare in tempo per le vacanze unghie come plastica. Anche il Guardian ha dedicato a questa manicure un articolo. Insomma è chiaro che se volete entrare nella schiera di quelle che sanno cosa va e cosa non va le jelly nails vanno incluse nella vostra lista beauty.
Secondo quanto ha spiegato un’esperta nail technician, Emma Zentner di Boom Nails al Guardian, l’unghia va prima colorata di una nuance opaca e poi si deve aggiungere una extension in acrilico per farle diventare simili alle caramelle colorate, gelatinose e trasparenti che fanno impazzire i bambini. Esiste anche già una versione press on, ovvero adesiva, per le più pigre che si può comprare su Etsy.
Chi è in cerca del giusto vibe estivo, che si possa leggere già dalle punte delle dita, è arrivato a destinazione. Date un’occhiata alla nostra gallery ricca di chicche dall’effetto plasticoso anni novanta, alla Lisa Frank, per credere.

 
 
 

About the author

More posts by