Una festa brillante per una persona Speciale-fotogallery

A Roma i 35 anni di Anthony Peth
E’ riuscita una bellissima serata, quella per il compleanno di Anthony Peth, organizzata a Roma da Tiziana Sirna presidente dell’ANDI (Associazione Nazionale Doc Italy) e dallo stesso attore, regista, presentatore dapprima Mediaset, poi “Gustibus” su La7 per 4 anni, ora conduttore Rai con la trasmissione “People” su Rai Premium insieme a Miss Italia 2018 Alice Rachele Arlach, ma anche su RaiUno. Nella giornata più calda dell’anno, sono stati in tantissimi i colleghi storici e VIP che hanno lavorato con Anthony, ma anche tanti altri personaggi del mondo dell’arte, musica, spettacolo, cultura e della vita pubblica, che non hanno voluto far mancare il loro affetto, la loro vicinanza ed i loro auguri al festeggiato per il compimento dei suoi 35 anni di vita a la sua rinascita. A creare un parterre esclusivo, nella incantevole location da sogno “Oasi Kadir” che, sulle alture di Roma, rendeva anche sopportabile con i suoi ampissimi spazi di verde e la sua grande estensione il caldo della giornata di picco delle temperature estive del 2019, c’erano tantissimi nomi noti e vorremmo ricordarli tutti, ma occorrerebbero considerevoli spazi. Ci limitiamo quindi a ricordare Patrizia Mirigliani, persona che può rappresentare un legame con il Doc Italy per essere la patron del concorso nazionale Miss Italia e portare in alto la bellezza femminile delle donne, poi ancora due Ambasciatrici Doc Italy Fioretta Mari e Manuela Metri che portano il cinema ed il teatro italiano nel mondo con i loro insegnamenti e fra i tanti giornalisti presenti all’evento Alessandra Senise, Donatella Gimigliano e Paola Comin che fra i suoi tanti importanti uffici stampa ha curato quello di Alberto Sordi per l’intera vita, la make up artist Antonella Ciasca, sorella del notissimo Robin e l’ex Prefetto di Forlì–Cesena, Fulvio Rocco de Marinis. Per il mondo dell’imprenditoria, fra i tanti ricordiamo da Salerno Flavio Gioia produttore dell’omonimo caffè Bio e il napoletano ma residente a Roma Fabio Rinaldi inventore e realizzatore del famoso liquore “Mojitello” con il quale ha omaggiato anche Anthony Peth in uno dei giorni più importanti della sua vita. Con il suo solito e sincero affetto e tanta gioia Anthony Peth ha accolto gli invitati alla sua serata, che per una volta tanto sospendendo per alcune ore i suoi tanti impegni di lavoro, ha potuto vivere anche con la presenza di mamma, papà e Martina, la sua nipotina. Per deliziare i noti ospiti, sono giunte a Roma da un capo all’altro dello stivale, le eccellenze assolute “Doc Italy Selection”: la Veneta “Tenuta Baron”, la laziale “Casata Mergè”, la Piemontese “Risoinfiore”, dal Lazio Olio EVO “..di Notte”, realizzato con olive raccolte in ore notturne dal frantoio Pierluigi Presciuttini, sempre per il Lazio è intervenuto il Caseificio Belladonna, dalla Toscana l’azienda “Boscovivo”, nata nel 1982 a opera di Alfredo Landucci e Franca Bianchini, per l’esaltazione del tartufo che anche attraverso prodotti derivati dal prezioso bulbo, ha ottenuto anche numerosi riconoscimenti dalle più alte autorità del settore culinario italiano ed estero come quello decretato dall’Accademia Italiana di Gastronomia Storica della quale l’Ambasciatore del Doc Italy per la Campania Giuseppe De Girolamo detiene la carica di Prefetto, per questo sodalizio, nella stessa regione. Poi una grande rappresentanza Pugliese grazie all’Ambasciatore del Gusto Doc Italy per la Pizza Bari Vincenzo Florio e la sua straordinaria selezione di Tipicità: Agricola del Sole con pomodori Secchi, Friselle, Creme di Piselli e Timo, Pomodorini Secchi, Cime di Rapa, Rape di Spirito Contadino, Olio e Vini di Masseria Faraona, Stracciatella del “Caseificio la Daia”, Semola d’Autore Selezione Casillo. Hanno stupito tutti per le loro bravure i “Maestri del Gusto” che hanno rapito l’attenzione degli ospiti con show cooking e taglio di prosciutto a mano con il vero professionista Mirko Giannella, i maestri dell’Arte culinaria, lo Chef Maurizio Campoli (Oasi Kadir), il Maestro Pizzaiolo Vincenzo Florio, lo Chef Davide Tedone (Giuvida Luxury Events), lo Chef/Maestro Pizzaiolo Giampaolo Maffei che ha deliziato tutti con le sue pluripremiate polpette. La perfetta organizzazione di Doc Italy non poteva non prevedere, oltre l’accompagnamento musicale per l’intera serata e fino a notte inoltrata, con l’impegno di Salvatore Arnone nel documentare attraverso i suoi scatti fotografici altamente professionali, l’incontro di Anthony con i tanti personaggi e tutti i momenti salienti della kermesse, la conclusione della giornata con il taglio della “monumentale Torta” realizzata dal Maestro Pasticcere e Ambasciatore Doc Italy per Foggia, Ciro Chiazzino, l’Arte del Gusto. Un brindisi finale per auspicare nuovi successi che Anthony, con la sua bravura certamente conquisterà e una serie di cocktail realizzati come per tutta la durata dell’evento dall’open bar presente, sono stati l’arrivederci a presto.
Joseph Peppebar

 
 
 

About the author

More posts by