Un lungo weekend e un tour per scoprire insieme il “Portogallo”

Una doppia e avvincente proposta per i nostri lettori che possono scegliere tra un lungo weekend – dal 29 aprile al 2 maggio) alla scoperta di Lisbona, Fatima e Obidos oppure una settimana intera – dal 28 aprile al 4 maggio – visitando anche Coimbra, Porto, Nazarè e Bathala, ma non Fatima.

Esattamente come Roma e Istanbul, Lisbona si erge su sette colli ed è adagiata sulla sponda settentrionale del fiume Tago. Il cuore della città è costituito da ampi viali alberati, impreziositi da palazzi in stile Liberty, marciapiedi a mosaico e caffè con dehors. Vista dal fiume (da uno dei tanti bei punti panoramici della città), Lisbona appare come un quadro impressionista di bassi edifici a tinte ocra e pastello, punteggiato qua e là da campanili e cupole. Offre un’atmosfera amabile, rilassata e vivace al tempo stesso, in cui si può facilmente godere delle bellezze della città…sedersi ad un tavolino del dehor di una piacevole sala da thè, andare a zonzo in tranquillità per godersi i colorati paesaggi dedicandosi allo shopping, apprezzando l’ottima cucina locale, un bello spettacolo di fado o tuffandosi nell’allegra ed accogliente movida cittadina. Lisbona riserva numerose deliziose sorprese, ovunque.

Capitale per decenni dell’impero portoghese, Lisbona è una città ricca di chiese, palazzi e monumenti. Ma la città cambia e si rinnova. Restano i riti di sempre ma si respira aria fresca.

Con I Viaggi del Giornale visiteremo tutti insieme con guide esperte palazzi, teatri, cattedrali, musei, castelli e giardini. Ma i nostri tour non si fermano alla Capitale. Il terzo giorno, dopo aver «vissuto» Lisbona, chi avrà scelto il lungo fine settimana partirà per il santuario di Fatima, terra di apparizioni e miracoli.

Al termine, si visiterà Obidos, incantevole borgo medievale che sembra uscito da un libro di racconti e mantiene intatto tutto il suo fascino pittoresco.

Chi invece avrà optato per il tour più lungo da Lisbona partirà per Obidos e, dopo la visita, proseguirà per Nazaré, caratteristico villaggio di pescatori dove si respira un’aria d’altri tempi. Si esploreranno i quartieri popolari e il sito del Miracolo, da dove si gode una vista spettacolare sull’Atlantico.

Si effettuerà una sosta alla città di Bathala per la visita all’omonimo Monastero, uno degli edifici religiosi più impressionanti del Portogallo. Adagiata sulle rive del fiume Mondego, Coimbra, che raggiungeremo in serata, fu la capitale del Portogallo per oltre cent’anni e vanta l’università più antica del Portogallo nonché una delle più antiche d’Europa. La sua storia secolare non ha intrappolato Coimbra in uno statico passato: il presente è vivace e ricco di fermenti culturali; edifici moderni come il Pólo II dell’Università, il ponte pedonale Pedro e Inês, il padiglione Centro de Portugal nel Parque Verde del Mondego sono l’orgoglio della Coimbra di oggi.

Considerata a tutti gli effetti tra le città più belle del Portogallo, Porto, l’ultima tappa del nostro ricco tour, è ricca di fascino e vivacità. Tra meravigliosi azulejos (piastrelle di ceramica decorate che iniziarono ad essere prodotte dalla metà dell’800 e impiegate per ricoprire le facciate degli edifici in città) e l’inconfondibile sentore del vino più celebre di sempre, l’omonimo Porto, la cittadina portoghese è dolcemente lambita dal mare, che la incornicia e la rende un piccolo gioiello. Il suo centro storico medievale fa parte del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco: Porto è stata una realtà molto florida e lo si può notare anche semplicemente passeggiando tra le sue strade e i suoi vicoli. Avenida dos Aliados è l’arteria principale su cui si affacciano antichi e caratteristici locali. L’ottocentesco viale ospita numerosi negozi che vendono prodotti tipici tra cui il celebre baccalà. Il quartiere della Ribeira è il quartiere più pittoresco; si adagia sulle sponde del fiume Douro, un dedalo di stradine tortuose e acciottolate, ripide discese e abitazioni color pastello.

Partiremo tutti insieme da Milano, Roma e Venezia con voli di linea della Tap. Sarete accompagnati nel viaggio dal giornalista Giacomo Susca dell’Ufficio Centrale de il Giornale e da altre firme del vostro quotidiano. Pernotteremo in hotel 5 stelle, al prezzo speciale riservato di 1.190 euro a persona per Lisbona, Fatima e Obidos e 1.790 per il tour del Portogallo in mezza pensione, escursioni, ingressi, tasse e assicurazioni incluse. Posti limitati, prenotate subito.

Per informazioni e prenotazioni: Passatempo, tel. 035/403530; info@passatempo.it

 
 
 

About the author

More posts by