Tutti al mare da oggi: con pinne e mascherine

A decorrere da oggi e fino al 31 luglio, salva l’adozione di ulteriori provvedimenti in conseguenza dell’evoluzione della situazione epidemiológica su tutto il territorio regionale, è consentita la riapertura delle attività degli stabilimenti balneari con l’obbligo di rigoroso rispetto del protocollo di sicurezza stabilito. Ascierto il caldo non fermerà il viru l’oncologo invita alla prudenza: Inoltre, con decorrenza dall’adozione di specifici piani comunali da stilare nel rispetto delle prescrizioni relative alle spiagge libere è consentita la fruizione delle stesse a libero accesso. È consentita la riapertura delle attività commerciali di noleggio di biciclette, scooter, risciò, carrozzelle, monopattini elettrici, sedway. Inoltre, viene permessa l’attività di nautica da diporto su mezzi privati, anche da parte di soggetti non appartenenti al nucleo familiare convivente e domiciliati o residenti in Campania con utilizzo dei posti ridotti in tale caso del 25 per cento rispetto al massimo consentito dal libretto di navigazione. A modifica di quanto disposto con l’ordinanza del 17 maggio, è consentito lo sbarco sulle isole con mezzi privati da diporto limitatamente alla mobilità infraregionale relativa a cittadini domiciliati o residenti in Campania. Infine, da lunedì riaprono gli zoo regionali:

 
 
 

About the author

More posts by