Turismo: nell’anno di Sannio Falanghina, “Citta’ europea del Vino 2019”

Trasformare l’accoglienza turistica locale in un vero e proprio sistema di promozione internazionale per far conoscere il territorio beneventano ed il distretto del vino Sannio Falanghina. Dopo la partecipazione alla Fte des vendanges de Montmartre, l’asse Parigi – Sannio si rafforza ulteriormente con il protocollo “per la promozione e lo sviluppo del turismo nell’anno di Sannio Falanghina – Citta’ europea del Vino 2019”, che sara’ siglato in Francia domani con l’Agenzia nazionale per il Turismo, in occasione della Settimana della cucina italiana nel mondo. Un accordo che permettera’ a Sannio Falanghina di condividere buone pratiche nel settore enologico e turistico con la Francia che – per vino, cultura e gastronomia – rappresenta un importante partner di interscambio promozionale e sociale. E non solo. L’Agenzia nazionale per il Turismo, anche attraverso la gestione del portale Italia.it, cura la promozione all’estero del marchio Italia nel settore del turismo, realizzando strategie di marketing a livello internazionale, sostenendo le imprese per la commercializzazione dei prodotti turistici, enogastronomici ed artigianali italiani, attuando intese e forme di collaborazione con enti pubblici e con gli uffici della rete diplomatico-consolare del Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, compresi gli Istituti di Cultura. Una opportunita’, dunque, per promuovere la destinazione Sannio, valorizzando la reputazione e la competitivita’ del territorio all’estero, e creando una rete di servizi per i turisti francesi, alla scoperta dei luoghi del vino e delle eccellenze gastronomiche e paesaggistiche.

 
 
 

About the author

More posts by