Terra Fuochi,quattro persone sorprese da Esercito a sversare

I militari dell’Esercito Italiano impegnati nell’operazione Strade Sicure hanno sorpreso e segnalato alle forze dell’ordine quattro persone che stavano sversando illegalmente rifiuti in comuni della cosiddetta Terra dei Fuochi, focos-11tra le province di Napoli e Caserta. Nel napoletano, a Casandrino, i militari hanno fermato un uomo di 33 anni mentre sversava rifiuti urbani in un’area pubblica; a Castel Volturno, nel Casertano, i soldati hanno sorpreso un uomo di 66 anni mentre si liberava di un frigorifero e di altro materiale ferroso; altre due persone – un napoletano di 22 anni e un extracomunitario di 35 – sono state colte in flagranza mentre scaricavano un’ingente quantita’ di rifiuti speciali in una strada adiacente all’Interporto Sud Europa di Maddaloni.

 
 
 

About the author

More posts by