Scoperte molecole antinfiammatorie in fanghi termali

La collaborazione tra il dipartimento di Biologia dell’Universita’ di Padova e il Centro
studi termali Pietro d’Abano ha consentito di scoprire delle
molecole ad azione antinfiammatoria nei fanghi termali di Abano
e Montegrotto. Lo studio, pubblicato sulla rivista Biomolecules,
si e’ concentrato sull’attivita’ antinfiammatoria degli
esopolisaccaridi (Eps), molecole sintetizzate in grande quantita’
e rilasciate nel fango termale durante il processo di
maturazione.
I nuovi Eps isolati dal cianobatterio del fango termale,
testati in vitro su cellule e in vivo sugli zebrafish, sono
stati caratterizzati dal punto di vista biochimico, evidenziando
gruppi funzionali dotati di efficacia antinfiammatoria e
anti-ossidativa in concentrazioni superiori rispetto agli altri
cianobatteri. L’identificazione di nuovi composti organici e la
conoscenza dei loro effetti curativi rappresentano una
importante validazione delle terapie termali del territorio.

 
 
 

About the author

More posts by