Salvatore Lauro: Volaviamare, Armatore d’Italia, “l’Eccellenza”

A Cura di Valentina Busiello
Salvatore Lauro, Volaviamare, Armatore d’Italia, l’Eccellenza, avanti nel tempo, la nobile famiglia Lauro domina la bellezza dei nostri luoghi e la gastronomia. Il Web App, Ischia 4.0, fatto proprio su Ischia, questo passaggio culturale, 4.0 che cos’è? non è altro che un evento che mette in moto tutto, la parte tecnologica, industriale, e sotto l’aspetto turistico, anche l’Industria Turistica, quindi mettere in moto la formazione, i giovani, le Start Up, la comunicazione, l’intermodalita’, mettere insieme tante persone che fanno attivita’ diverse, creando sinergie tra loro che si ha un valore aggiunto, ecco perche’ c’e Cotumar. L’attivita’ del Consorzio CO.TU.MAR, muove dalla necessita’e dalla voglia di valorizzare e promuovere il territorio Ischitano, mirando ad una migliore erogazione dei servizi turistici e marittimi e ad una razionalita’ organizzativa che vanno nella direzione di una invocata e non piu’ prorogabile attuazione di politica turistica. Il turismo e’ considerato il volano dell’economia, primo conduttore di posti di lavoro, apporto e distribuzione di ricchezza e sviluppo socio-culturale. Occuparsi, quindi, di promozione del territorio e organizzazione turistica, in modo artigianale e poco industriale, non e’ piu’ possibile. Nel pieno di quella che da molti viene definita, la quarta rivoluzione industriale, Ischia, non poteva restare inerte e ferma al passato, chiamata a difendere e migliorare la propria leadership, creando servizi turistici capaci di reggere la concorrenza di altre mete. I giovani con le loro Startup e con la loro presenza operativa, costituiscono il cuore del progetto. Cotumar, e’ il motivo per cui mettiamo insieme queste iniziative, (una volta c’era un libro che non finiva piu’, i cosiddetti libroni, dove c’erano, le tariffe, gli alberghi, ecc.) Oggi basta una semplice e piccola cartolina cartacea, Ischia 4.0, con un’esperienza in realta’ aumentata per l’Isola d’Ischia, che ogni anno è uguale, ma che cambiano i contenuti ogni anno. Di conseguenza si ha un risparmio dando al cliente la stessa priorita’, questo lo si da’ alle agenzie di viaggio piu’ che al cliente normale, perche’ il cliente normale va’ direttamente sull’Up e vede tutto, mentre l’agenzia puo’ avere questo, e fa’ vedere al cliente i luoghi, le bellezze, cose che diversamente non potrebbe fare. Un motivo di orgoglio e grande soddisfazione, e’ quello di mia figlia Mariaceleste Lauro, che nell’arco di due anni ha ridotto l’eta’ media delle persone da 45 anni a 32, ad oggi abbiamo un’attivita’ di tutti giovani. Con il cambio generazionale e’ importante dare fiducia ai giovani, soprattutto ai nostri figli. Abbiamo da noi un giovane professionista, Michele Trani che ha fondato una Start Up, Ischia 4.0, nata da una mia idea, Ischia 4.0 semplicemente il sistema aveva come obiettivo quello di creare un livello superiore alle infrastrutture, quindi per chi non aveva un’infrastruttura, noi gli e la potevamo offrire via web. Anche per le piccole, medie imprese, microimprese, che non si possono permettere di pagare prezzi esagerati, e comunque stare sui mercati che e’ una finestra importante, in questo modo si possono inserire. La realizzazione di questo importante ed innovativo progetto e’ un rapporto di squadra tra “il vecchio che ha l’esperienza” e “il giovane, quindi il nuovo che porta il valore aggiunto”. Michele Trani, giovane dell’Isola di Ischia, diplomato in informatica all’Istituto Tecnico Enrico Mattei, prosegue attualmente gli studi alla prestigiosa Universita’ di Roma, La Sapienza, con indirizzo informatica, afferma: Sono stato per diverso tempo nella Silicon Valley a sud di San Francisco, dove vivono le menti brillanti del futuro, dove ho potuto avere contatti con le piu’ importanti aziende nel mondo, come: Facebook, Apple, Google, Microsoft, Uber, per cercare appunto metodi innovativi per entrare nel mercato per un posizionamento super. Attualmente ho fondato una Start Up, il sistema di Ischia 4.0, si basa appunto sull’obiettivo, quello di creare infrastruttura sopra ai livelli delle aziende locali, questo permette a chi non ha le risorse necessarie per avere un posizionamento sul web, quello di entrare in questa rete e offrire un’ interfaccia per poter parlare con un pubblico piu’ ampio di quello Isolano. Quest’anno ho ripetuto l’esperienza della Silicon Valley a New York, che mi ha permesso in questa conferenza di poter parlare personalmente con altre aziende sempre del settore, come Microsoft, Google, per poter sviluppare delle nuove tecnologie e dei nuovi servizi. La famiglia Lauro, oltre all’eccellenza dell’innovazione al passo con i tempi, possiede anche un meraviglioso albergo, Corte Degli Aragonesi, un Boutique Hotel che nasce nel cuore dell’isola d’Ischia, in una posizione privilegiata, tra cultura, moda, design e mare, Relais Corte Degli Aragonesi, una struttura esclusiva e all’avanguardia, gli arredamenti e l’illuminazione degli ambienti permette al Relais di emergere tra le strutture alberghiere isolane offrendo ai propri ospiti un soggiorno unico. Ce ne parla Mariasole Lauro: E’ un albergo molto curato nel dettaglio che possiede 9 suite, abbiamo il ristorante Coquille, con diverse cucine ed uno chef per ogni cucina: da quella Italiana, Indiana, Giapponese, e Hawaiana, con le nuove poke bowl, le poke fatte di riso, o con sushi. Abbiamo anche la nostra tradizione pizza napoletana, o meglio la pinsa (una ricetta antica che risale agli antichi romani, considerata la nonna della pizza), fatta lievitare 48 ore e con 4 farine diverse. Di recente ad Ischia e’ stato avvistato il leggendario “Raggio Verde” una meraviglia della natura, un fenomeno naturale, l’atmosfera funziona da prisma scomponendo la luce nei diversi colori dello spettro, per pochi minuti verso l’orizzonte splende il colore verde che grazie ad una deflessione emerge dal sole ormai tramontato.

 
 
 

About the author

More posts by