Rissa nel centro storico di Napoli, arrestati tre fratelli

Due agenti della polizia libero dal servizio ha arrestato, con l’accusa di resistenza, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale e inoltre denunciato in stato di libertà per il reato di rissa in concorso tra loro e con altre persone da identificare, tre fratelli di 33, 36 e 29 anni. Il poliziotto mentre percorreva, poco prima delle tre della scorsa notte piazzetta Banchi Nuovi, nel centro storico di Napoli, ha notato un gruppo di persone litigare tra loro.
Il poliziotto ha allertato il 113 ed è intervenuto qualificandosi quale appartenente alla Polizia di Stato. Dal gruppo di giovani intenti a picchiarsi, molti si allontanavano abbandonando la zona, mentre tre uomini, due dei quali impugnavano cocci di bottiglie, hanno minacciato e aggredito il poliziotto, in particolar modo il 29enne gli si scagliava contro ingaggiando una violenta colluttazione. Il poliziotto riusciva a difendersi e a bloccare, arrestando, il giovane. Nel frattempo un altro poliziotto libero dal servizio, del commissariato Montecalvario notata la scena è intervenuto riuscendo a bloccare dopo una breve ma intensa colluttazione il 33enne. Poco dopo giungeva in ausilio una volante dell’UPG. I poliziotti hanno arrestato i tre fratelli.

 
 
 

About the author

More posts by