Razzismo:inchiesta dopo denuncia ingresso separato discoteca

La Procura  ha aperto un fascicolo per violazione delle legge Mancino in merito al presunto trattamento ‘razzista’ subito da due ragazzi di origini africane residenti nel Modenese, che sarebbero stati fatti entrare in una discoteca di discotaga-1Modena da un ingresso diverso, dedicato agli stranieri. L’indagine della Digos, dopo la denuncia sporta in questura dai due amici, e’ per ora contro ignoti: ipotizza la discriminazione razziale. Agli atti anche un file audio dove un giovane parla delle nuove regole ‘anti degrado’ da applicare nella discoteca e che prevedono un biglietto d’ingresso piu’ costoso per gli stranieri, “gente non gradita nel locale”. Da chiarire se la registrazione sia utilizzabile e attendibile. L’inchiesta riguarda due episodi denunciati dai giovani, avvenuti a loro dire il 6 e il 13 gennaio, quando per entrare nel locale c’era una fila dedicata agli stranieri. L’agenzia che organizza gli eventi nella discoteca rigetta le accuse.

 
 
 

About the author

More posts by