Presentazione evento a villa Lucrezio di Napoli Fashion Week

Grande successo alla presenza di modelle e stilisti che hanno manifestato piena soddisfazione di come il progetto giunto alla terza edizione stia cavalcando l’onda della notorietà e successo. Questo dato da pochi ma importanti fattori quali la partecipazione delle istituzioni, e la voglia di riaffermare Napoli e regione compresa ai vertici della moda rappresentativa  di stile e eleganza .

Ma l’evento si è arricchito anche della presentazione del calendario Napoli Fashion Week 2022 che anche se un po’ in ritardo dato i blocchi dovuti all’emergenza COVID ha registrato un grande successo e esaurito le prime copie messe a disposizione .

Un calendario che ha dato l’opportunità di vivere un  tour nel cuore di Napoli  con posti simbolo come la Sanità, il centro storico di San Gregorio Armeno, piazza del Plebiscito e le famose scale di

Santa Barbara, le scale Piazzi di via Foria rese disponibili grazie al Sindaco e l’assessore Teresa Armato, il consigliere Toti Lange,  che hanno concesso il patrocinio del Comune di Napoli e l’associazione Scale di Napoli rappresentate dal dott.Maturo Carmine . Protagonisti di questa iniziativa capitanata dal noto Art Director e patron dell’evento Napoli Fashion Week 2022 è Alessandro Di Laurenzio noto anche come fotografo di moda e per  le bellissime fotografie da lui realizzate del calendario .

Ad essere protagonisti di questo shooting ( osservate dal famoso talent scout Migi Marton) sono le bellissime modelle Maria Scognamillo, Chiara De Rosa, Erika Argenziano, Noemi Cappetta, Chiara Cernicchiara, Chiara Palomba, Sabrina Saiz e la bella e famosa Debora Esposito nota ballerina . Un progetto che vanta già due edizioni trascorse e una terza fissata a Marzo 2022 nel bellissimo complesso Monumentale di San Domenico Maggiore. Ricordiamo che lo slogan è “La Moda Sposa l’Arte”  e l’arte si è vista anche per la superba maestria del bravissimo Gino Donnarumma hairstylist dell’associazione Hairing dove nella collettività si programmano seminari artistici che daranno l’opportunità ai più talentuosi di convogliare nell’evento di Napoli Fashion Week . Un progetto che vanta partecipazioni importanti quali gli stilisti Emilio De luca  noto per i sui abiti maschili esportati a carattere internazionale e la celeberrima Titti Petrucci per le sue splendide creazioni non mancano firme di pari importanza come  i brand francesi, quali BIGUINE PARISARTEGO , EVEGARDEN che a ben dire è piaciuta l’idea di partecipare in una città quale Napoli che è teatro di arte ,cultura e stile , e questo grazie a due persone che  hanno rapporti di carattere internazionale con il mondo della moda parigina quali Giovanni De Floris e Giuseppe Picazio che rappresentano IDEASERVICE gruppo partner dell’evento .New entry come collaborazione partner è l’agenzia STAR Project che assicura un valido supporto tecnico, artistico con competenze nel settore moda  per le conoscenze espresse.  Ricordiamo che Napoli Fashion Week vanta presenze internazionali come FP Models Agency di New York e Mosca , MagFashionWeek magazine, rivista statunitense rappresentata per la parte Italia da Alessandro Di Laurenzio e Giuseppe Gargiulo che è in imminente uscita con l’edizione Italia ( moda , società e costume)   . Da veri protagonisti in questo calendario e anche nelle prossime sfilate abbiamo una presenza di carattere artistico d’eccezione ossia coloro che hanno disegnato e cucito gli abiti che rappresentano questi scatti ed è l’Istituto STATALE BERNINI DE SANTIS sez. Moda e Artigianato del made in Italy dove ricordiamo la piena collaborazione dell’intero corpo docenti e in particolare la professoressa Renato Giuseppina e l’alunna Maria Francesca Autiero per il supporto dato durante lo shooting .

Presenzfota di personaggi del mondo culturale,artistico e politico dove citiamo il dott. Carmine Sgambati, la stilista Manuela Minoli nota per le sue creazioni grafiche su stoffa , Antoni Lamina, la nota Tina White esperta fashion stylist e  PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE ‘ROSA BIANCA’ che tutela i diritti delle donne e combatte il femminicidio , il direttore struttura villa Lucrezio Raffaele Cuccurullo che con la proprietà della struttura di villa Lucrezio  ha ospitato questa bellissima presentazione .

 
 
 

About the author

More posts by