Presentato l’Annuario dello sport in “Campania”

Giunto alla seconda edizione, in occasione del Consiglio regionale di fine anno del Coni della Campania, svoltosi nella sede di via Longo, al Vomero. Il presidente Cosimo Sibilla ha illustrato le novità e i contenuti dell’annuario. Il volume racchiude le notizie fondamentali legate annuarui 1allo sport in regione e a tutte le federazioni sportive, discipline associate, enti di promozione e associazioni benemerite, con alcune novità. Partendo dalle notizie legate ai prossimi giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016, con una panoramica sugli atleti campani già qualificati e il programma delle gare di agosto, celebrando poi una storica ricorrenza per il nostro sport: nel 2016 la Virtus Partenopea compirà 150 anni di vita; le è stata dedicata una pagina speciale che ripercorre i momenti salienti della sua lunga e gloriosa avventura. Altra interessante novità è rappresentata dalla breve storia dei principali stadi dei capoluoghi della Campania. Un percorso che si conclude con il ricordo di una struttura che non esiste più, lo storico stadio Partenopeo, legato al primo presidente del Napoli Calcio, Giorgio Ascarelli, che lo fece costruire a fine anni ‘20. Particolare attenzione è stata data ai risultati conquistati dagli atleti campani nel corso dell’anno, con una panoramica sui principali eventi sportivi che si sono svolti sul territorio campano. La copertina del secondo volume è dedicata ai simboli sportivi delle cinque province della regione nel 2015: Valentina Tirozzi, campionessa d’Italia di pallavolo per Avellino, la schermitrice, vincitrice in Coppa del mondo, Francesca Boscarelli per Benevento, la pugile, campionessa mondiale youth, Angela Carini in rappresentanza di Caserta, il Posillipo di pallanuoto, vincitore dell’Euro Cup, in rappresentanza di Napoli, la Salernitana per la storica promozione nella serie B di calcio.

 
 
 

About the author

More posts by