Palazzo Caracciolo: l’oro è a tavola!

A cura di Teresa Lucianelli

“La pasta e le eccellenze tra benessere e tradizione” al centro di un incontro organizzato dall’Istituto Salesiano Sacro Cuore Napoli – Vomero e dalla storica residenza alberghiera. Degustazioni a tema firmate dallo chef resident Daniele Riccardi

“Quest’anno, in occasione dell’inizio dei percorsi di Alternanza Scuola/Lavoro, il nostro Istituto ha visto coinvolte teresa-1alcune classi in un progetto di ampio respiro che culmina con la serata nella sede storica di Palazzo Caracciolo con la partecipazione di eccellenze campane in campo gastronomico. Il progetto ha permesso ai nostri allievi di sviluppare importanti competenze, quali lo spirito di iniziativa e di imprenditorialità, la capacità di relazionarsi con figure con diverso grado di autorità, ma soprattuttto la capacità di essere protagonisti della propria vita, in linea con la pedagogia di don Bosco, proiettata a formare cittadini attivamente impegnati nella costruzione di una società dinamica e giusta” – così il preside Salesiani Vomero don Pasquale D’Angelo a proposito di
“L’oro a tavola – La pasta e le eccellenze tra benessere e tradizione”: evento dedicato al tipico alimento mediterraneo, in calendario il il 13 giugno, dalle ore 19, a cura dell’Istituto Salesiano Sacro Cuore Napoli – Vomero e di Palazzo Caracciolo.
“Ritengo che questo progetto abbia realizzato in pieno il nuovo paradigma formativo introdotto con la Legge 107 di due anni fa, che coniuga formazione intellettuale ed attività lavorativa” – aggiunge il preside D’Angelo.
teresa-2Quella di martedì sera sarà una serata speciale che vedrà un incontro scientifico, la degustazione di piatti realizzati con alcune delle eccellenze campane, musica dal vivo, uno show cooking e non soltanto.
La manifestazione che richiamerà appassionati e specialisti del settore, si svolgerà nella suggestiva location napoletana di Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel (via Carbonara 112), regno dell’ apprezzato chef resident Daniele Riccardi, noto per la sua grande versatilità e la capacità di realizzare sia piatti eccellenti in ossequio all’antica arte culinaria campana, quanto creazioni innovative decisamente stimolanti. Il tutto sará servito con l’scvorzezza di sempre, in un contesto di indubbia bellezza, tra gli orgogli architettonici di Napoli.
L’idea di questo incontro nasce dalla dinamica interazione tra l’Istituto partenopeo, guidato dal direttore, don Angelo Santorsola e dal preside don Pasquale D’Angelo, ed il raffinato albergo rappresentato dal dott. Vincenzo Caputo e si colloca nell’ambito del progetto Politiche di Marketing e Finanza nel settore turistico, previsto dalla nuova normativa della legge 107 del 2015 sull’alternanza scuola-lavoro, curato in sinergia, con entusiasmo ed energie, dal prof. Marco Capobianco, dal direttore di Palazzo Caracciolo, Armando Salvemini, dal responsabile commerciale Marco Zuppetta e dalla responsabile amministrativa, Valentina Sorino.
teresa-3Rientra nel progetto triennale, la creazione di un sito web dedicato al marketing in diversi settori. Ai ragazzi spetterà sviluppare le tematiche inerenti il settore turistico, che saranno trattate anche in lingua inglese e spagnola, con particolare attenzione alla cura della comunicazione verbale e non verbale, alla strutturazione di curriculum vitae e lettere di presentazione, ai vari tipi di relazioni con il mondo esterno.
Tra gli obiettivi, quello di trasferire le competenze del mondo imprenditoriale tramite lo studio delle problematiche d’impresa. Saranno approfondite le tematiche sul web marketing, attraverso la costituzione di gruppi, di un sito web, strumenti indispensabile nel mondo della globalizzazione. Verranno inoltre affrontate le competenze nell’area amministrativa, fiscale e del lavoro, fondamentali per la figura professionale, che potrà essere esercitata sia in maniera autonoma, quanto dipendente.
Sarà, nell’occasione, presentato il libro “E ora pasta” di Michele Scognamiglio, specialista in Scienza dell’Alimentazione.
Prenderanno parte all’incontro, oltre all’autore, a Santorsola e D’Angelo,
Vincenzo Caputo per Palazzo Caracciolo e l’editore Maurizio Cuzzolin. A moderare sarà Giuseppe Giorgio, giornalista.
La serata si avvale del contributo e della collaborazione degli sponsor tecnici: “Mennella Gelati”, “Valgrì”, “Masseria Campito”, “Le acque del benessere Uliveto-Rocchetta”, “Panificio La Panificazione”, “Azienda Marr”, Salvatore Staiano, “Le Antiche Cave 110 e Lode” e del supporto del partner editoriale Cuzzolin.
La degustazione, momento clou della manifestazione, sara curata dallo chef resident di Palazzo Caracciolo Daniele Riccardi, che presenterà le sue attese specialità interamente dedicate alla pasta, declinata in una serie di formule appetitose, tradizionali e di nuova concezione, ciascuna particolarmente indicata per ciascun formato.
Gli interventi musicali del cantante e chitarrista Fabio Serino aggiungeranno ulteriore pregio ad un evento che si presenta in partenza di sicura riuscita.

 
 
 

About the author

More posts by