Padre e figlio topi d’appartamento, “colti in flagranza a rubare”

A chiamare il 112 un cittadino che aveva udito dei rumori sospetti dall’esterno della sua abitazione e aveva notato due figuri che tentavano di entrare dalla portafinestra.
sono intervenuti sul posto i carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di torre annunziata che hanno preso i due ladri sul posto traendoli in arresto in flagranza per tentato furto in abitazione.
sono padre e figlio: gaetano aito, 49 anni, di sarno, noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e il figlio incensurato 22enne. i militari li hanno trovati in possesso di una lunga barra di metallo utilizzata per forzare la recinzione esterna, sottoposta a sequestro.
arrestati, dopo le formalità sono stati tradotti ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

 
 
 

About the author

More posts by