Ospedale del Mare: al gelo dopo la voragine, “la protesta dei pazienti”

Ospedale del mare gli ammalati al gelo , la Direzione Generale della Asl Na 1 impegnata dal 27 dicembre a consegnare “ personalmente” numeri , per le prenotazioni per vaccino anti covid. Sono circa 220 i pazienti nell’ ospedale del mare che oltre a soffrire per le proprie patologie e per il conclamato disservizio creato da un anno e più dal covid 19 , ora soffrono anche il freddo.La voragine ha creato un problema! e’ il caso di dire “quanto una voragine” Medici ,infermieri ,Operatori sanitari e soprattutto gli ammalati che già versano condizioni fisiche fragili , senza acqua calda, senza riscaldamento, nella rianimazione si tampona con termocoperte .
Ma è’ più importante dedicarsi ai “ Numeri”, alle prenotazioni!!
Un’intera Direzione riversata alla Mostra d’oltremare per sincerarsi che nessuno passasse il turno ! Una mera follia !
Un ospedale costruito meno di 20 anni fa , fa acqua dappertutto però la Direzione Generale si preoccupa di dare i numeri
Oggi si è dato inizio alla seconda dose di vaccino , c’è un’altra incombenza da parte della Direzione generale non più dare numeri bensì consegnare personalmente tessere post vaccino a coloro i quali hanno terminato le due dosi.
Lettere di protesta arrivano alla Direzione Generale senza alcun riscontro

 
 
 

About the author

More posts by