“Noi, oltre il tramonto”, il film sulla droga adolescenziale, sbarca a Roma

Eventi Culturali Scientifici e Religiosi della Federazione delle famiglie per la pace mondiale e l’unificazione (FFPMU), è stata effettuata la prima proiezione al di fuori della Campania del film “Noi, oltre il tramonto”, opera eventi-1prima del blogger, videomaker e regista Davide Guida che ne ha anche scritto la sceneggiatura e i dialoghi sulla base di una idea dell’imprenditrice casalese Tiziana Viscardi e di un soggetto originale di Orlando Puoti. Un lungometraggio che tocca il delicato tema del consumo della droga fra gli adolescenti, un dramma che può tentare di spegnere solo l’amore di sé stessi e di chi ti stima e apprezza.
La proiezione del film, prodotto da DGPhotoArt e Partychic Events in una versione completamente rinnovata alla sua sesta proiezione pubblica, è stata seguita da circa 50 spettatori di varie nazionalità, e anticipata da un breve dibattito a sfondo sociale dal titolo “Aspetti evolutivi sulle problematiche adolescenziali”, nel quale sono intervenuti in qualità di relatori il prof. Vincent Della Corte della Trinity College School & Cambridge University, il dott. Orlando Puoti nella veste di criminologo (che ha parlato del problema della droga negli ambienti sociali più a rischio), l’attore Eugenio Bono fra i protagonisti del film (nonché attore di numerosi progetti cinematografici) e la dott.ssa Elisabetta Nistri presidente della associazione internazionale “Women’ s federation for world peace”. Il regista Davide Guida ha moderato il dibattito, specificando che il problema della droga non è solo ristretto alle popolazioni meno abbienti ma non ha confini sociali, e lanciando un messaggio alla politica perché possa favorire la diffusione della cultura tramite le opere di giovani produttori cinematografici e artistici.
Uno spazio di rilievo è stato inoltre dedicato alla poesia con la trasmissione di un videoclip di Carmen Percontra, artista e protagonista del film, che ha interpretato la lirica “Oltre il tramonto, ancora noi”, scritta da lei medesima in collaborazione con Orlando Puoti. Anche la musica napoletana ha avuto il suo spazio nell’evento grazie alle esibizioni live di Franco Manna, con una stupenda interpretazione di “Passione eterna mia” e di Mery Russo che con la sua emozionante voce ha eseguito un medley di canzoni italiane e napoletane.
Presenti in sala anche diversi protagonisti del film, Francesco, Antonio e Ruggiero Di Pace, Angela D’Avanzo, Eugenio Bono con la famiglia, il cantante napoletano Nello Fiorillo, la prof.ssa Hiroko Horikawa. Un ringraziamento particolare va al Bar-Pasticceria Palumbo di Casal Di Principe per aver offerto un buffet a base di rustici, dolci e paste.
Dopo una pausa estiva il film “Noi, oltre il tramonto” tornerà in proiezione nell’ambito di progetti didattici nelle scuole di Napoli e della Campania. Contemporaneamente la produzione sta preparando, tramite una associazione culturale costituita ad hoc, altri progetti cinematografici a sfondo sociale che manderà presto in distribuzione.

 
 
 

About the author

More posts by