Moda: Vivetta de’co tra ricami e illustrazioni di Erte’

Per la prossima stagione fredda la stilista Vivetta si ispira ad Erte’, al secolo Romain de Tirtoff, illustratore, pittore e scenografo, tra i piu’ noti esponenti dell’Art De’co nella Parigi degli anni Venti. Le sue illustrazioni, tra cui quelle piu’ moda 11note create per le copertine di Harper’s Bazaar, cosi’ come i costumi di scena disegnati per il teatro sono lo spunto della stilista, che crea un collage di questi input e manda in passerella silhouette anni Settanta contaminate da questi disegni. Vivetta fa rivivere anche il Giappone sui capispalla, decorati con fiori, colibri’ e ramoscelli (in omaggio ai kimono antichi). Altri cappotti hanno alamari d’ispirazione militare, che riprendono alcune illustrazioni di personaggi di Erte’. Su tutto i ricami, che trasformano i colletti delle camicette, le gonne in velluto, i pantaloni e persino gli stivali con piccoli bouquet di fiori.

 
 
 

About the author

More posts by