Lo chef Giancarlo Morelli vince Premio Birra in Cucina

Giancarlo Morelli, chef del ristorante Pomiroeu di Seregno, e’ il vincitore del Premio Birra in Cucina, promosso da Fondazione Birra Moretti e consegnato nel corso dell’ultima giornata di Identita’ Golose, la kermesse della cucina d’autore che si e’ tenuta dal 3 al 5 marzo a Milano. Le undici edizioni del premio hanno incoronato, negli anni, alcuni dei piu’ importanti chef della cucina d’autore del panorama internazionale per l’utilizzo innovativo della birra in abbinamento ai piatti o nelle ricette. A consegnare il premio allo chef Morelli e’ stato Alfredo Pratolongo, presidente di Fondazione Birra Moretti. “Il nostro impegno, negli anni, ha sempre piu’ fatto leva su tre concetti fondamentali: cultura, ricerca e talento – ha sottolineato -. Su questi elementi si basa anche il Premio Birra in cucina che abbiamo consegnato a Giancarlo Morelli, chef e amico”. E parlando di talenti Fondazione Birra Moretti e’ promotrice di un altro premio dedicato ai giovani chef, il Premio Birra Moretti
Grand Cru che per la prossima edizione, 2018-2019, si rinnovera’
nella forma e nei contenuti con delle novita’ che verranno
presentate nel corso di una apposita conferenza stampa. Il
conferimento del Premio Birra in Cucina e’ stata l’occasione per
presentare parte della giuria della prossima edizione. Insieme a
Giancarlo Morelli, hanno gia’ confermato la propria disponibilita’
Claudio Sadler (da Sadler) storico Presidente della giuria,
Andrea Berton (Berton), Carlo Cracco (ristorante Cracco), Nicola
Dell’Agnolo (Il Luogo di Aimo e Nadia), Annie Feolde (Enoteca
Pinchiorri), Giancarlo Perbellini (Casa Perbellini), Alessandro
Pipero (ristorante Pipero) e Marco Reitano (La Pergola Hotel
Rome Cavalieri). Una delle grandi novita’ e’ che la finale del
Premio Birra Moretti Grand Cru si terra’ all’interno
dell’edizione del prossimo anno di Identita’ Golose.

 
 
 

About the author

More posts by