L’edizione di Altaroma: slitta al 17-20 febbraio 2021

Lo ha annunciato la presidente Silvia Venturini Fendi, intervenuta
oggi all’evento online ‘The age of new visions’ promosso da da
UniCredit in collaborazione con Pitti Immagine, Camera Nazionale
della Moda Italiana, Nomisma e la stassa Altaroma.
“Abbiamo deciso, vista l’eccezionalita’ della situazione, di
avvicinare la prossima manifestazione di Altaroma alle nuove
date indicate sia da Firenze che da Milano – ha spiegato
Venturini Fendi – e pertanto la manifestazione si terra’ dal 17
al 20 di febbraio. Speriamo che anche questo possa contribuire a
rendere una visione molto compatta di questo sistema, una
visione di coesione nella valorizzazione e sostegno del made in
Italy”.
Tema dell’iniziativa di oggi e’ stata la sostenibilita’
ambientale: “Credo che oggi non sia solo piu’ un’opzione per le
imprese – ha detto la presidente di Altaroma – ma un vero e
proprio presupposto dell’offerta, come risposta a una domanda
sempre piu’ pressante e precisa da parte dei consumatori,
soprattutto dei giovani consumatori. Penso che dopo questo
periodo di pandemia la moda stia cambiando: le modalita’ di
consumo cambieranno e cambiano in maniera rapida, acquisteremo
meno ma acquisteremo meglio. Credo anche che piu’ che sulla moda
sostenibile oggi dovremmo concentrarci sul concetto di moda
etica, e dunque su un concetto di sostenibilita’
omnicomprensiva”.

 
 
 

About the author

More posts by