La cucina spagnola fa impazzire: approda nelle case degli italiani

L’arte culinaria spagnola approda su pc, smartphone e tablet degli italiani: la piattaforma di
e-learning Acade’ mia, lanciata nel 2020 da Chef in Camicia sul
modello americano di Masterclass, ha aperto ai segreti
gastronomici internazionali rilasciando cinque videocorsi
sottotitolati di altrettanti grandi chef iberici per un totale
di 38 lezioni, tra tecniche, trucchi e videoricette.
Ai 23 maestri italiani gia’ presenti sul sito, ciascuno con la
sua specializzazione, si aggiungono infatti da ottobre 2021:
Enrique “Quique” Dacosta, con un corso sull’estetica del gusto
che affonda le radici nel territorio di Valencia attraverso la
creazione di metodi di cottura specifici per ogni singolo
ingrediente; il cinque stelle Michelin Paco Perez con la sua
interpretazione di cucina catalana; la nutrizionista,
ricercatrice e ambasciatrice della cucina salutare Marta Verona,
che racconta come mangiare sano ma senza rinunce; Mario Jimenez,
con un corso di cucina gaditana, antica tradizione della citta’
Ca’ diz, incentrata sul pesce come materia prima; Javi Estevez,
che racconta come lavorare e preparare tutte le parti della
testa di maialino, con un focus sulla casqueria, ovvero le
frattaglie. Dal 2022 saranno visibili anche i corsi di Dani
Garcia, Pepa Muñoz e Jesus Sanchez.
“Si tratta di un vero e proprio scambio culturale in cucina –
spiega Nicolo’ Zambello, ad di Chef in Camicia, di cui Acade’ mia e’
uno spin-off – dato che, contestualmente, Acade’ mia apre i
battenti in Europa proponendo i medesimi corsi iberici in lingua
originale e diversi corsi italiani sottotitolati o doppiati.
Crediamo che la cucina, come l’arte, di cui infatti sa essere
forma, debba essere fruibile da tutti, senza confini
geografici”. Se la cucina spagnola e’ ora disponibile on line in
Italia, quella italiana e’ diffusa – spiegano gli organizzatori –
in 32 Paesi compresi Stati Uniti e Canada.

 
 
 

About the author

More posts by