La Colombia: un luogo magico ideale per chi va in cerca di avventura e bellezza

La Colombia, considerata per anni uno dei paesi più pericolosi del mondo, oggi è meta di grandi flussi turistici grazie alla varietà di attrazioni che propone. Dalla foresta Amazzonica, ai deserti, alle città coloniali fino alle incantevoli spiagge, ecco cosa vedere assolutamente durante un viaggio in Colombia.

Narcos e le altre serie su Pablo Escobar ci hanno fatto conoscere la Colombia, una terra bellissima, ma ricca di contraddizioni. La patria del narcotraffico, della gruerra tra “cartelli” (organizzazioni della droga), guerriglie tra gruppi e uomini spietati, ma la Colombia è ancora tutto questo? Ebbene no, la Colombia è diventata una meta turistica a tutti gli effetti, basta evitare alcune zone più pericolose, ma come del resto in tutti i paesi. In particolare una data importante per la Colombia è il 24 Agosto del 2016, giorno della firma di un accordo di pace tra il governo colombiano e le FARC (le Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane). Questo atto ha messo un punto ad una guerra durata più di mezzo secolo.

La Colombia non è più il paese dei tempi di Pablo Escobar, basta pensare a Medellin, uno dei centri più importanti del narcotraffico, oggi è una città moderna che ha voltato pagina con il passato. La Colombia è un paese di colori, musica e gente allegra, questi sono solo alcuni dei motivi che valgono un viaggio in Colombia. Ecco 10 cose da vedere e da fare assolutamente. Un gioiello della Colombia è Cartagena de Indias, una cittadina super colorata che tra vicoli e abitazioni coloniali vi riporterà indietro nel tempo. La città si divide in due zone, la Ciudad Amurallada, che corrisponde alla città coloniale e la Bocarande, la zona residenziale dove ci sono la maggior parte delle strutture turistiche. La zona coloniale che è anche Patrimonio Unesco, è molto caratterisica da vedere, formata da vicoli sui quali si affacciano abitazioni con balconi di legno. Da non perdere è il Monastero di La Popa e la stupenda Fortezza di San Felipe. Gli appassionati di immersioni possono dirigersi verso la barriera corallina dell’arcipelago di Nostra Signora del Rosario, situato al largo di Cartagena.

 
 
 

About the author

More posts by