Judo: de Magistris premia ragazzi palestra Maddaloni

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha consegnato riconoscimenti a cinque atleti che frequentano la palestra di Gianni Maddaloni a Scampia, per gli importanti risultati sportivi raggiunti. A ricevere le targhe sono stati: Luigi Brudetti, judoka, vincitore di 1 Coppa Europa e 2 Campionati italiani; Martina Esposito, judoka, campionessa europea 2018, vice campionessa europea nel 2017 e 3 volte campionessa d’Italia; Giovanna Fusco, judoka, medaglia di bronzo ai Mondiali di Santiago del Cile, vice campionessa europea e campionessa d’Italia; Susy Scuotto, judoka, campionessa italiana 2018 e bronzo in Russia; Francesco Iaconangelo vincitore del campionato italiano 2018 di kick boxing. ”Questi ragazzi sono il nostro orgoglio – ha detto il sindaco – Sono davvero tanti
i ragazzi di Napoli, impegnati in diverse discipline sportive,
che stanno raggiungendo importanti risultati. Sono ragazzi di
tutti i quartieri ma – ha evidenziato – molti vivono in
periferia, segno che la nostra città è ricca di talenti e il
nostro compito è riuscire a trovarli”. Tra i ragazzi premiati –
come sottolineato da Maddaloni – ci sono anche alcuni che fanno
parte del progetto Coni per Tokyo 2020. ”I ragazzi di Scampia –
ha affermato – sono l’eccellenza napoletana. Noi vogliamo
vincere e sappiamo come vincere ma abbiamo bisogno di gente che
creda in noi e forse oggi credono in noi di più persone che sono
fuori dalla Campania. Il nostro sindaco – ha aggiunto – è in
grande difficoltà economica, manca una linea tra lui e il
Governo centrale, ma sono sicuro che se viene aiutato, aiuterà
anche le periferie”. Alla premiazione hanno partecipato anche
gli assessori Ciro Borriello e Roberta Gaeta

 
 
 

About the author

More posts by