Influenza: i medici di famiglia, “da noi prima che in ospedale”

“Siamo estremamente preoccupati per ciò che sta avvenendo sul territorio di Napoli e provincia, negli ospedali ormai non si riesce più a garantire adeguata assistenza”.
Così la Fimmg (Federazione medici di medicina generale), sindacato dei medici di famiglia. “Nei più importanti ospedali cittadini – afferma il segretario provinciale del sindacato, Luigi Sparano – si sta bloccando l’attività d’elezione per cercare di tamponare l’ emergenza”.
“La situazione è delicata anche perché – aggiunge la Fimmg – il picco epidemico non è stato ancora raggiunto.
I medici di famiglia rivolgono un appello ai pazienti “Prima di andare in pronto soccorso – a meno che non si tratti
di una vera e propria emergenza – è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico”.

 
 
 

About the author

More posts by