Hair look: l’estate cool sceglie la frangia!-Fotogallery

A cura di Teresa Lucianelli

Novità Hair Look per questa estate già iniziata, in previsione delle imminenti vacanze.
Tante le proposte. Quali scegliere sicure di non sbagliare, senza cadere nei rischi di soluzioni azzardate o fuori moda?
Emanuele De Cicco, parrucchiere a Napoli (via S Rosa, 125) ci parla delle tendenze più attuali ed adottabili.
Partiamo dalla frangia che si è ormai imposta e resisterà per il prossimo autunno-inverno, come emerso dalle passerelle più seguite.
Di grande attualità il taglio shag; di tendenza i messy hair.
Imperativo, dunque: frangia! Stile Bardot, anni ’70, alla Cleopatra, piena, asimmetrica, alla Amelie, fake ovvero sapientemente sfilata, purché sia frangia.
Sì alla riga in mezzo, anni ’90, con i capelli assolutamente lisci e lunghezze lucidissime e ordinate, in stile Versace. È la pettinatura più “in” per serate importanti e occasioni particolari.
Indispensabili, dunque, phon e piastra purché “supportati da prodotti sicuri di alta qualità che tutelino le chiome, maggiormente a rischio con sole e salsedine”.
Di obbligo, dunque, i protettori ad alto filtro. I più nuovi che Emanuele consiglia sono non oleosi, così da tutelare senza appesantire.
Zero volumi, fermagli gioiello assolutamente protagonisti: le lunghezze vanno fissate dietro alle orecchie.
Via libera, nel senso letterale del termine, al Messy Hair: spettinati ma non a caso, bensì con grande abilità e tecnica.
Tagli “sconnessi” né “pari”, né “scalati” ma con diversità di lunghezze all’interno delle varie ciocche per un effetto movimentato in assoluta contrapposizione con le pettinature strutturate.
“È ritornato il riccio, solo apparentemente anni ‘70: le nuove proposte infatti non sono permanentate, ma frutto di un’accurata piega tecnica, nel pieno rispetto del capello che così non viene stressato dagli acidi” – precisa l’Hair stylist partenopeo.
Una ventata di luminosità è d’obbligo: le chiome dell’estate risplendono anche senza sole “merito dell’attenta scelta dei colori. Quelli più attuali sono infatti caldi e suadenti, ideali per la donna che sa osare e per quella che vuole sperimentare scelte decise e di sicuro impatto”.
Tinte vivaci: rossi intensi – mogano e violetti – e biondi dorati con effetti chiaro/scuro all’interno per risultati di grande effetto.
Resistono gli shatush, molto richiesti i degradé “ottenuti secondo la nuova tecnica per schiarire i capelli in modo da ottenere riflessi chic e soprattutto naturali”.
Ormai superati i colpi di sole e le meches. Roba d’altri tempi!

 
 
 

About the author

More posts by