Gala Cinema e Fiction in Campania X Edizione Honoring a Carlo Vanzina con Letta, Salemme, Buccirosso

“ Io e mio fratello Carlo, siamo stati da sempre molto legati a Napoli”, ha detto visibilmente commosso Enrico Vanzina, in occasione della serata “Honoring a Carlo Vanzina” ideata e promossa dal Gala del Cinema e della Fiction X edizione, svoltasi martedì 9 ottobre al cinema Metropolitan; “fin da bambini con nostro padre Steno, siamo stati assidui frequentatori di questa splendida città, spesso ospiti di Totò e di tutta la famiglia De Filippo. Mio fratello Carlo era un regista di cinema “popolare” ed alla sua scomparsa ho ben compreso dalle migliaia di manifestazioni di affetto e di stima della gente comune e del mondo dello spettacolo, di quanto lui fosse amato e costituisse con i suoi film un punto di riferimento per tutti gli italiani, entrando nelle loro case con garbo e leggerezza, raccontando in maniera vivace ma puntuale tutti gli aspetti della vita quotidiana. Qui a Napoli, io e Carlo abbiamo girato l’ultimo film “Caccia al Tesoro”, ha proseguito Vanzina”; pertanto sono particolarmente grato a Valeria Della Rocca ed a Marco Spagnoli, rispettivamente produttrice e direttore artistico del Gala del Cinema e della Fiction per avermi insignito questa sera con un Premio Speciale dedicato al mio adorato, indimenticabile fratello e compagno di vita. Accanto a Vanzina Giampaolo Letta, Vice Presidente ed Amministratore delegato di Medusa Film che si è così espresso. “ Mi congratulo con Valeria della Rocca per questo originalissimo Festival che ha come obiettivo la valorizzazione del territorio con le sue bellezze artistiche e paesaggistiche attraverso la macchina da presa, selezionando con una giuria di esperti del settore e premiando le migliori opere audiovisive girate sul territorio campano nell’anno precedente; sono molto grato sia a lei che a Marco Spagnoli, Direttore artistico della manifestazione per avere voluto questa sera attribuire un riconoscimento speciale a Carlo Vanzina, un uomo che mi starà sempre nel cuore per le sue elevati doti umane e professionali”. Presenti alla cerimonia anche Carlo Buccirosso e Vincenzo Salemme “doppiamente premiato” che ha ritirato il Premio Cinema e Teatro Gala Cinema e Fiction 2017 ed ha ricevuto il Premio Miglior attore di Film Commedia 2018 per la sua interpretazione nei l film “Caccia al tesoro” ed “Una Festa esagerata”. Grande attesa per il nuovo appuntamento con il cinema fissato per giovedì sera alle ore 20 al Cinema Metropolitan dove saranno proiettati alla presenza dei produttori, dei registi e del cast tutti i corti in concorso e la successiva premiazione della Categoria Corti: Miglior Corto, Miglior Regista, Miglior Attore, Miglior Attrice
Ed ancora, riflettori puntati sabato 13 ottobre sera sul meraviglioso Castello Medioevale di Castellammare di Stabia, in penisola sorrentina, dove si svolgerà il Gala conclusivo della X edizione del Gala del Cinema e della Fiction in Campania. L’evento sarà condotto da Maurizio Casagrande mentre il padrino di questa stagione è Iago Garcia, protagonista della serie TV “Il Segreto”. Nel corso del Gala, saranno dati i riconoscimenti relativi alle diverse sezioni in concorso, accanto all’attribuzione di Premi Speciali quali il Premio Speciale T&D Trasporti Cinematografici per l’eccellenza artistica alla scenografia che andrà allo scenografo Stefano Maria Ortolani, il Premio Speciale Professionista dell’ Audiovisivo impegnata nel sociale all’imprenditrice, attrice Ester Gatta,: mentre Vince Tempera riceverà Premio Speciale Cinema e Musica, Geppy Gleijeses il Premio Speciale Cinema e Teatro, I’M , Premio Speciale Editoria , Gaia Bermani Amaral, Premio Speciale Cinema e Moda, Cristiano Caccamo Premio Speciale Rising Star Franca Leosini Premio speciale giornalista dell’anno, Sara Serraiocco Premio Rising Star Internazionale, ed il Premio Speciale BCC NAPOLI andrà a Roberto Rinaldo, produttore di “Sirene”
Ampio spazio quest’anno anche ai Workshop che si sono tenuti nei giorni 9 e 10 ottobre alle ore 11 presso “Cohousing Cinema Napoli , Palazzo Cavalcanti, via Toledo; in particolare il 9 ottobre si è svolto à l’incontro dal titolo “ Stand Up for Creativity@NAPOLI”, sulla valorizzazione della cultura audiovisiva e delle professioni cinematografiche a cura di FAPAV e LUISS Business School, con i registi alessandro D’alatri e Marino Guarnieri, mentre il 10 ottobre si è svolto il Convegno “Cinema e territorio: tra marketing territoriale e turismo culturale, il Cineturismo come nuova industria sostenibile”, in collaborazione con il Corso di Management Strategico e Marketing nel settore turistico dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II e l’Ufficio Cinema del Comune di Napoli.

 
 
 

About the author

More posts by