Forcella, la solidarietà non ha confini, distribuite pizze gratis ai più bisognosi

La solidarietà Forcella, distribuite pizze gratis ai più bisognosi Un clochard si allontana con dignità dal sagrato della chiesa di San Giorgio ai Mannesi a Forcella stringendo tra le mani una pizza. Un’immagine che ieri ha riscaldato i cuori delle tante persone in fila davanti al murale di Jorit dedicato a San Gennaro. A donargliela i rappresentanti dell’associ azione commercianti Forcella guidata da Antonio Raio che, insieme all’associazione “L’Altra Napoli onius”, all’Assogioca di Gianfranco Wurzbnrger e adon Angelo Berselli, hanno dato vita ad un’iniziativa solidale. Quello di ieri, cui ha partecipato l’assessore comunale Alessandra Clemente, è stato il primo appuntamento che si ripeteràogni 15 giorni in punti diversi del rione. Obiettivo è innescare meccanismi di economia virtuosi che possano contribuire ad affrontare la disperazione sociale che, in questa fase, tende ad aumentare per le fascedeboli. «Lo abbiamo fatto in tré zone del centro storico-spiega Antonio Lucidi, vice presidente de L’Altra Napoli – per ribadire che i commercianti di Forcella vogliono fare qualcosa di concreto per lo sviluppo del quartiere». Le pizze sono state distribuite a 150 persone, tra cui senza tetto, immigrati e minori che hanno gremito il sagrato dell a chi e sa a Forcella. S-c- La distribuzione delle pizze –

 
 
 

About the author

More posts by