Festival: al via oggi l’ottava edizione Scenari “Casamarciano”

Prende il via oggi l’ottava edizione del festival “Scenari Casamarciano”. “E’ il numero zero di un’idea, di un progetto che ha l’obiettivo di coinvolgere molto di più il territorio e la storia di Casamarciano – ha detto Giulio Baffi, direttore del festival – Questa edizione è il frutto di un entusiasmo collettivo. E’ un festival piccolo, misurato che però nel tempo potrà dare qualcosa di nuovo a questo territorio”.
Per il sindaco di Casamarciano, Andrea Manci, “chi investe in cultura deve avere il coraggio di innovare continuamente. Il nostro compito è valorizzare il patrimonio culturale”.
Da domani e fino al 9 settembre, la rassegna presenterà nove giorni di spettacoli teatrali e musicali in una sinergia di
festa, cultura e turismo.
Si comincia il 1 e 2 settembre con “Dignità Autonome di Prostituzione”, che il suo autore Luciano Melchionna ha rielaborato per gli spazi antichi del Complesso Badiale.
Lara Sansone, il 4 settembre, riporterà in scena, con la compagnia del teatro Sannazaro, la “Festa di Piedigrotta” di
Raffaele Viviani nel ricordo “dei racconti dei miei nonni” con un coinvolgente gioco di “carri” e di “maeste”.
Ci sarà un omaggio a Tina Pica, nel cinquantenario della sua scomparsa, visitabile ogni giorno della mostra, nella Chiesa di Santa Maria del Plesco e che contiene la proiezione del docufilm “Fratello ricordati di Tina Pica”, di Lucilla Parlato e Federico Hermann, prodotto da Identità Insorgenti.

 
 
 

About the author

More posts by