Femminicidio:a fine mese linee guida Miur contrasto violenza

In dirittura d’arrivo le Linee guida per la prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni a cui ha lavorato per diversi mesi il ministero dell’Istruzione. Saranno pronte per fine giugno. Sono state elaborate in base a feminicidio 1quanto previsto dal comma 16 della legge 107/2015 di riforma “La Buona Scuola” che recita testualmente: “Il piano triennale dell’offerta formativa assicura l’attuazione dei principi di pari opportunita’, promuovendo nelle scuole di ogni ordine e grado l’educazione alla parita’ tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni”. Nell’ambito delle competenze che gli alunni devono acquisire, “fondamentale aspetto riveste l’educazione alla lotta ad ogni tipo di discriminazione, e la promozione a ogni livello del rispetto della persona e delle differenze senza alcuna
discriminazione” hanno spiegato a viale Trastevere aggiungendo che le Linee guida “sono il primo atto”. Su questo tema il ministro Maria Elena Boschi (che ha la delega alle Pari opportunita’) in un’intervista al Corriere della
Sera ha sottolineato come lo Stato abbia “la possibilita’ di incentivare nelle scuole una vera sensibilizzazione verso il
rispetto della diversita’ di genere e contro la violenza sulle donne” preannunciando il varo in tempi brevi delle Linee guida nazionali del Miur.

 
 
 

About the author

More posts by