Femminicidio: simboli legalita’ “bersaglio baby gang”

“La vandalizzazione della panchina rossa di piazza San Vitale a Fuorigrotta, simbolo della lotta alla violenza sulle donne e alla criminalita’, e’ l’ennesimo esempio di come vandali e baby gang siano ‘allergici’ ad ogni forma di messaggio che ricordi che alla fine sara’ sempre la  cultura della legalita’ a prevalere sull’ignoranza e sulla violenza”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, commentando l’atto vandalico compiuto nel rione flegreo.
“Per questo la panchina di Fuorigrotta, come l’albero di Natale della Galleria Umberto, – dice ancora Borrelli – verranno sempre presi di mira da questi delinquenti e noi saremo sempre pronti a crearne di nuovi come monito che la citta’ non arretrera’ mai sul terreno dell’affermazione della legalita’. Occorre piuttosto coinvolgere sempre di piu’ i giovani affinche’ siano protagonisti del riscatto nei tanti quartieri difficili, ma non solo li’. La scarsa partecipazione alla manifestazione anti-violenza nel quartiere Scampia lo scorso venerdi’, dove eravamo solo quattro gatti, e’ un campanello d’allarme su quanto ancora ci sia da fare per convincere tutti i napoletani che nella lotta per la legalita’ non basta delegare a pochi testimonial ma occorre metterci faccia e cuore se si vuole davvero cambiare le cose”, conclude il consigliere regionale dei Verdi.

 
 
 

About the author

More posts by