Federico Fashion Style, amo far star bene le donne

“La piu’ grande gratificazione per me e’ vedere una donna che si piace e che riacquista l’autostima. La
mia missione e’ far scoprire la bellezza di ritrovarsi”: non solo
pettini e forbici per sistemare i capelli, a partire dal 6
ottobre, quando sara’ in onda in prima serata su Real Time con il
suo nuovo programma “Beauty Bus”, Federico Lauri in arte
Federico Fashion Style dovra’ affrontare una sfida ancora piu’
impegnativa, quella di rivoluzionare l’immagine di una donna
dalla testa ai piedi.
Prodotto da Pesci Combattenti per Discovery Italia, il
programma (hashtag ufficiale #BeautyBus) nel corso delle 10
puntate portera’ il celebre hair stylist in giro per l’Italia
alla ricerca di signore bisognose delle sue speciali cure: a
bordo di un sorprendente e attrezzatissimo salone di bellezza su
quattro ruote, il conduttore si occupera’ personalmente di
realizzare un vero e proprio total makeover (dai capelli al
trucco all’outfit), garantendo una “terapia d’urto” grazie alla
quale le protagoniste non solo miglioreranno il proprio aspetto,
ma forse potranno addirittura iniziare una nuova vita,
all’insegna di una maggiore femminilita’ e della ritrovata
fiducia. Sempre ironico e sorridente, il parrucchiere di Anzio
non rinuncera’ di certo al suo approccio franco e diretto: “Io
sono spontaneo, se una cosa non mi piace lo dico. Ma saro’ uno
stimolo per chi salira’ sul mio Beauty Bus: tutte le signore che
arriveranno avranno da me una trasformazione totale, dentro e
fuori”, afferma in un’intervista all’ANSA Federico Fashion
Style, gia’ pronto anche per la nuova avventura televisiva su
Rai1 come concorrente di “Ballando con le stelle” e che presto
sara’ ancora su Real Time con la quinta stagione de “Il Salone
delle Meraviglie”.
Nella prima puntata il suo “Beauty Bus” si fermera’ a
Cantalupo in Sabina, un piccolo borgo in provincia di Rieti:
Vittorina, cuoca e massaia, appassionata di galline, lo
attendera’ per guidarlo nel paese e aiutarlo nella scelta delle
partecipanti a questa full immersion nella bellezza. Tra un
nuovo taglio di capelli e un tocco di rossetto, un bel vestito e
qualche frivolezza, il conduttore dara’ pero’ molto spazio anche
alla parte emotiva, ai desideri e alle delusioni delle donne che
si affideranno alle sue mani talentuose: “Grazie a questo
programma ho conosciuto molte storie, anche di grande
sofferenza, alcune possono apparire persino surreali nel 2021”,
racconta, “di certo oggi, dopo le chiusure e la tristezza degli
ultimi due anni, le persone sono piu’ timorose a esporsi. Ma c’e’
tanta voglia di rinnovamento e di leggerezza, di sorridere e
vedersi nuove”.
Molto seguito in tv e sui social, e in un momento
professionale particolarmente favorevole, Federico Fashion Style
mantiene i piedi per terra: “Per me il lavoro come hair stylist
nei miei saloni e’ la cosa piu’ importante, insieme alle mie
clienti. La tv resta un hobby, un divertimento”, prosegue,
sottolineando che l’arma vincente per raggiungere il successo e’
stata “fare vedere quello che so fare. Sono diventato un
personaggio non perche’ recito, ma per bravura, simpatia,
spontaneita’ . E comunque al salone sono sempre presente, forse
anche piu’ di prima”. Forte di una famiglia che “c’e’ sempre.
Tutti gli enormi sacrifici che faccio sono per mia figlia di 4
anni”, Federico sta seguendo parallelamente l’avventura
televisiva di “Ballando con le stelle”: “E’ un programma che mi
ha entusiasmato da sempre, sono felice di far parte del cast e
di stare accanto a Milly Carlucci, donna di grande classe”,
racconta, “alle prove mi diverto moltissimo, amo mettermi in
gioco anche in un settore diverso dal mio. L’impegno e’ grande,
perche’ a me piace ballare, ma nel programma l’approccio e’
diverso, c’e’ disciplina, e’ come se fosse una scuola a tutti gli
effetti”.
Pensando al futuro, tutte le opzioni restano aperte: “Chi
vivra’ vedra’ “, dice, “io sono sempre pronto a nuove esperienze.
Intanto pero’ sto spegnendo le luci del vecchio salone ad Anzio
per aprirne uno nuovo, grandissimo, con spa e bar all’interno,
per un diverso concetto di bellezza”.

 
 
 

About the author

More posts by