Estate: oggi si apre la rassegna “Il parco in maschera”

Pozzuoli – La rassegna estiva ‘Il parco in maschera’ organizzata dal Parco archeologico dei Campi
Flegrei si apre questa sera sera alle ore 19,00 con lo spettacolo
‘Tiempo’ di Peppe Barra al Castello di Baia. Previste
performance di musica, teatro, danza, reading letterari e
incontri filosofici fino al 27 settembre. Filo conduttore della
rassegna che punta a valorizzare il contesto storico, artistico
e culturale del Parco attraverso le attivita’ di spettacolo e
cultura e’ la maschera. “La maschera e’ archetipo di comunicazione
e dialogo – dice Fabio Pagano, direttore del Parco ed ideatore
della rassegna -, un modo per esprimersi tra uomini, mettersi in
relazione con gli Dei, guardare il mondo con gli occhi di un
altro, un ponte che ci conduce fuori dallo spazio e dal tempo.
Ci mettiamo la maschera per rivelarci, non per nasconderci”. I
siti in cui si svolgeranno le performance, quasi sempre al
tramonto o in orario serale saranno: il Castello di Baia,
l’Anfiteatro Flavio, le Terme di Baia, il parco di Cuma, il
Tempio di Apollo sul lago di Averno e la Necropoli di Cappella.
Da segnalare la presenza di Massimo Cacciari l’11 agosto al
Castello di Baia per presentare ‘Il lavoro dello Spirito’, sua
ultima pubblicazione e le aperture straordinarie al pubblico
della Piscina Mirabilis di Bacoli (7-8-9-12-13-26 agosto) e
(12-13-19-20-26-27 settembre) e del Tempio di Serapide con
accensione del nuovo sistema di illuminazione nelle serate del
7 e 8 agosto e del 25 e 26 settembre. Per tutti gli spettacoli e’
necessario prenotarsi sul sito del Parco Archeologico dei Campi
Flegrei.

 
 
 

About the author

More posts by