Donne: attraverso altre donne, la campagna di sorellanza

Una campagna perle donne fatta dalle donne, a livello mondiale, senza distinzione di continente o di lavoro. E’ l’ultima sfida lanciata attraverso i social network e che, in poche ore, ha raccolto milioni di adesioni, dal mondo del cinema a quello dello sport: Black and White Challenge, questo il nome, ha letteralmente invaso Istagram, ma anche Facebook e Twitter, di scatti di celebrità, esclusivamente al femminile, rigorosamente in bianco e nero. L’obiettivo è dare visibilità alle donne attraverso altre donne, volti famosi non soltanto dello spettacolo, come la campionessa di nuoto Federica Pellegrini. L’assenza di colori sposta l’attenzione sullo sguardo, sul sorriso, sulla forza interiore che sprigiona l’immagine, così si spiega il bianco e nero: donne tutte uguali, senza sfumature, per sensibilizzare l’opinione pubblica su coloro che subiscono violenze, povertà o che non hanno le stesse opportunità degli uomini. La sfida è accompagnata dagli hashtag ff ChallengeAccepted e ffWomenSupportingWomen: si viene nominate via social e si accetta facendo altrettanto con un’altra donna o anche di più : la cantante Laura Pausini, per esempio, ha scelto tra volti noti anche la campionessa paralimpica di scherma Bebe Vio, l’influencer Chiara Ferragni e l’attrice Paola Corteilesi. Oltreoceano la campagna ha visto schierate alcune tra le personalità dello showbiz più famose, a cominciare da Kim Kardashian e dalla sorella Khloe. A far notizia, il fattoche loro due siano state nominate da Vanessa Bryant, la vedova di Kobe Bryant, il campione de 11’NBA morto in un incidente di elicottero il 26 gennaio scorso, assieme alla figlia Gianna e ad altre sette persone. Nonostante il gravissimo lutto. Vanessa è sempre più impegnata in campagne di sensibilizzazione soprattutto a favore delle donne in difficoltà e ha deciso di aderire a questa iniziativa per «la positività e la voglia di vivere» che trasmette il selfie in bianco e nero. Lanciata lunedì su Instagram, Black and White Challenge è diventata immediatamente virale, sbarcando anche su Facebook e Twitter, coinvolgendo le stelle di Hollywood: da Jennifer Aniston a Natalie Portman, da Jennifer Garner a Reese Witherspoon, da Zoe Saldana aEva Longoria. Tra i vari autoscatti che stanno facendo in queste ore il giro della Rete c’è quello scelto da Victoria Beckham: l’ex Spice Girl e moglie di David Beckham ora è una delle personalità più influenti del mondo dello spettacolo e ha partecipato postando una foto in bianco e nero di Harper (9 anni), Punica femmina tra i suoi quattro figli, accompagnandola dalla frase: «Crescere donne forti è importante quanto supportarle». La sfida ha subito superato i confini degli Stati Uniti per essere raccolta in Europa, Italia compresa, ma anche dalle dive del cinema arabo e da quelle di Bollywood in India

 
 
 

About the author

More posts by