Donatella Versace: «#MeToo afferma principi di libertà e uguaglianza»

Le donne “sono state protagoniste nel 2017 e continueranno a esserlo anche nel 2018. La campagna eccezionale di #metoo ha segnato una svolta. Non e’ una competizione tra generi, il femminismo non lo e’ mai stato. l’affermazione di un principio: liberta’, dignita’, uguaglianza, rispetto. Non abbiamo piu’ paura”. Cosi’ Donatella Versace racconta la sua visione del femminile in un’intervista ad ‘Amica’, in edicola da domani.
La stilista ha ovviamente parlato anche di moda, ma soprattutto di giovani: “La sfilata e’ importante, ma non
fondamentale. Bisogna creare una storia che vada oltre e collaborare con i giovani e’ fondamentale. Si cresce solo dando spazio alle nuove generazioni. Questi ragazzi hanno qualcosa da dire e io gli chiedo: fammi vedere la mia storia con i tuoi occhi. un confronto continuo. Una gioia”. “Da noi – conclude – la creativita’ ha avuto sempre spazio. La moda non puo’ permettersi di essere burocratica”.

 
 
 

About the author

More posts by