Dalla Galizia al Vomero: Rubia Gallega e taglieri top da Hadel Pask

A cura di Teresa Lucianelli

Il nuovo pub solidale e social napoletano punta sulla migliore carne iberica e su formaggi e salumi di qualità

Presentato ai rappresentanti dei Media “Hadel Pask”, pub dal design industriale, in piazza Immacolata a Napoli, che teresa-1propone piatti i cui nomi si ispirano ai Social: Facebook, Twitter, Instagram, ecc . Oggi, mercoledì 3 maggio, l’inaugurazione alle 19.
Nell’occasione ci sarà quale attrazione food, un tagliere taglia extra che, nelle intenzione degli organizzatori, vuole essere il più lungo d’Italia, praticamente da Guinness World Records, allestito per l’occasione sotto un grande gazebo dedicato. Cinque metri di specialità salumaie e casearie da varie parti d’Italia, formaggi prevalentemente campani, tra essi il bebè di Sorrento, provolone del Monaco, il caciocchiato avellinese, il caciocavallo irpino; ci saranno anche tante altre bontà, tra cui il ricco stravecchio artigianale di Formia, ed altre specialità da latte di mucca, pecora e capra. In accompagnamento, verdure del territorio partenopeo a crudo e cotte in vari modi, in primis secondo la tradizione partenopea e campana, sfizioserie e capricci golosi.
Hadel Pask – nome ispirato a quello dei genitori dei titolari: Adele e Pasquale – nasce
teresa-2da un comune progetto della famiglia Polito, da sempre particolarmente unita, specializzata da cinquant’anni in campo gastronomico con la catena “La Parmense” e nota per il successo raggiunto in campo imprenditoriale: Francesca, Carmela, Rosario, Giuseppe, Egidio Polito ed il cugino Egidio Mazzarella.
La novità annunciata del nuovo locale è nella mancia solidale e precisamente del “panino sospeso”, ultima proposta del genere, in ordine di tempo, dopo il caffè e la pizza in uso a Napoli da secoli. A quanto spiegato dagli stessi titolari, “la mancia lasciata al personale di sala sarà impiegata per offrire un pasto a chi purtroppo non ha la possibilità di permetterselo”. “Provvederemo noi personalmente a recapitare i panini solidali al domicilio di chi si trova in difficoltà, quale aiuto alimentate concreto, su segnalazione degli enti specializzati in solidarietà con i quali siamo in contatto” – spiega Carmela Polito. I clienti ed i semplici teresa-8visitatori del pub potranno chiedere informazioni più dettagliate e spiegazioni sulle modalità di questa iniziativa.
Tra le tante e diversificate proposte presentate, particolarmente apprezzati i taglieri assortiti di salumi e formaggi di qualità – che tra l’altro, portano i nomi degli hashtag più famosi: #foodporn, #foodgasm, #healthy, #tasty – il Panino Facebook: mortadella di Bologna igp, granella di pistacchio di Bronte, formaggio Brie, zucchine grigliate; una fritturina leggera. Interessante l’assorbimento di birre.
Piatto forte, la tagliata di gustosa carne della Galizia. La Ternera Gallega Igp è considerata una delle carni più buone al mondo, dalle particolari caratteristiche organolettiche e nutrizionali. È stata recentemente presentata con grande successo e conseguente notevole richiesta del pregiato prodotto, a Eccellenze campane da esperti del settore quali Pietro Uzzauto della Meat Premium, importatore esclusivo per l’Italia insieme al produttore Jose Portas di Discarlux, il prof Giuseppe Campanile del Dipartimento di Veterinaria della Federico II di Napoli; ha moderato il giornalista Renato Rocco. Il bue galiziano ha un ciclo produttivo di almeno otto anni, è allevato in pascoli vicini all’Oceano ed in libertà in spazi teresa8ampi, si nutre di erba e vegetali tipici: questi fattori contribuiscono a dare alla carne un gusto appena salato e di particolare consistenza. Si aggiunga un sentore speziato e la maturazione “dry aged”, per minimo 40 giorni che ne esaltano il sapore.
I panini gourmet sono disponibili in taglia normale ed in formato mini. L’originale pane utilizzato da Hadel Pask è firmato dal panificio Rescigno.
Alla serata riservata ai Media, erano presenti, tra giornalisti e blogger di settore, Renato Rocco, Gianfranco Bellissimo ed Edoardo Cagnazzi con le rispettive deliziose mogli, Harry di Prisco, Peppino De Girolamo, Armando Giuseppe Mandile, Francesca Ferrara, Valentina Cosentino, Valerio Giuseppe Mandile, Alberto Alovisi, Valentina Nasso, Gennaro D’Aria, Enrico Di Roberto; Maria Consiglia Izzo e Grazia Guarino accanto ai titolari che si sono soffermati sulla qualità dei salumi e formaggi offerti che e sulla eccellenza delle carni, oltre che sul l’attenzione alle verdure, anche alla luce di una proposta light e distintiva per vegetariani e vegani.
Dopo l’inaugurazione di stasera, sold out per prenotazioni fino al 6 incluso. Il locale sarà aperto al pubblico da da lunedì 7 maggio.

 
 
 

About the author

More posts by