Cristina Buccino contro la tv: La 33enne ai fan spiega “non mi vedete in tv”

Perché chi monetizza svendendosi non è un riferimento
Cristina Buccino è contro la tv. Preferisce i social, con cui mette in pratica i suoi progetti lavorativi facendo anche marketing. Ai fan che le domandano perché non sia più presente nel piccolo schermo, la 33enne calabrese spiega: “Non mi vedete in tv perché chi monetizza svendendosi non è un riferimento”. La tv non le interessa più, Cristina Buccino è contro. “Mi scrivete di continuo perché non sia in tv o cosa è successo… – scrive nelle sue IG Stories – Mi piace essere trasparente anche se spesso questo può farmi sembrare impopolare o addirittura inimicarmi qualcuno. Mi piace pensare che la televisione sia stato uno strumento importantissimo per tutti perché ha dato informazioni e intrattenimento per tanto tempo, è evidente a tutti però che questo tempo sia finito…”.
“Oggi viviamo un’altra fortuna – continua Cristina Buccino – Si può comunicare ogni minuto della giornata con tutti ed essere davvero se stessi. Molti si chiedono perché la televisione abbia meno traffico di Instagram. A me invece sorprende addirittura che ne abbia ancora. Certo ci sono dei personaggi in tv che io adoro e che allo stesso tempo ritengo colonne portanti… Ma, tolte quelle, chi preferirebbe essere alla tv e non intrattenersi su Instagram o altri social?”. Poi nel suo post contro la tv, Cristina Buccino conclude: “Bisogna essere sinceri con i propri fan/follower e quando mi propongono un invito, una conduzione o una partecipazione a un programma o, peggio ancora, un reality, OGGI DICO NO! Il mio reality è questo profilo Instagram e chi vuole sa dove trovarmi. Chi monetizza svendendosi non può certo essere un punto di riferimento”.

 
 
 

About the author

More posts by